Fonte : news.robadadonne di 30 mag 2024
“Quando la tua voce porta gioia, ti senti al massimo con te stessa”, ha detto la cantante nel trailer del documentario Vi raccomandiamo La cantante aveva spiegato che, per evitare che la malattia la porti all’immobilità, deve seguire un preciso programma di terapia atletica, fisica e vocale in cui lavora sulle punte dei piedi, sulle ginocchia, sui polpacci, sulle dita, sul canto e sulla voce.

Spero in un miracolo | Céline Dion parla della malattia e di essere quasi morta

“Spero in un miracolo”: Céline Dion parla della malattia e di essere quasi morta (Di giovedì 30 maggio 2024) La cantante canadese Céline Dion, 56 anni, è stata ospite al talk show della NBC Today with Hoda and Jenna e ha parlato della sua malattia e del difficile periodo che sta affrontando. Céline Dion aveva rivelato al mondo nel dicembre del 2022 di essere affetta da una malattia neurologica dalle cause ancora non chiare, chiamata “sindrome della persona rigida”, che porta chi ne soffre a una progressiva immobilità e che crea spasmi, dolori e rigidità. Hoda Kobt, conduttrice del talk show della NBC Today with Hoda and Jenna, ha introdotto l’intervista con Céline Dion concessa in previsione dell’uscita del documentario I Am: Celine Dion, su Amazon Prime dal 25 giugno: “Ora sta molto meglio, ma a un certo punto stava per morire, è stata lei stessa a dirlo”, ha detto la conduttrice, citando la cantante.
Leggi tutta la notizia su news.robadadonne
Notizie su altre fonti
  • Céline Dion torna a parlare della sua malattia: «Ero quasi morta, oggi sto meglio» - Ospite del talk show Today with Hoda and Jenna, la cantante canadese ha parlato del difficile momento che sta attraversando, ribadendo che nutre grande fiducia nei confronti della scienza. Sul ritorno sulle scene, invece, non si sbilancia. Non è una cosa che dipende dalla sua volontà, ma dal suo corpo. vanityfair
  • Io sono:?Celine Dion, dal 25 giugno su Prime Video - Io sono: Celine Dion è presentato da Amazon MGM Studios ed è una produzione Vermilion Films in collaborazione con Sony Music Vision e Sony Music Entertainment Canada. Diretto dalla regista nominata all’Oscar Irene Taylor,?Io sono: Celine Dion offre uno sguardo crudo e onesto nel dietro le quinte della lotta che l’iconica superstar ha intrapreso contro una malattia che le ha cambiato la vita. universalmovies
  • Celine Dion trattiene lacrime mentre dà novità sulla sua battaglia contro Sindrome della Persona Rigida - Se non posso camminare, striscerò”, ha detto Dion. “Sono profondamente grata per l’amore e il sostegno dei miei figli, della mia famiglia, del mio team e di tutti voi! “Voglio inviare il mio incoraggiamento e il mio sostegno a tutti coloro che nel mondo sono stati colpiti dalla SPS. Celine Dion è vista trattenere le lacrime mentre parla della sua straziante diagnosi di Sindrome della Persona Rigida. it.newsner
Video di Tendenza
Video Spero miracolo
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.