Fonte : lanazione di 30 mag 2024
Ogni primavera le regine, dopo aver svernato in qualche riparo, costruiscono un nido in cui depongono e accudiscono le uovaLa colonia dura solo un anno La vespa velutina proveniente dalla Cina in un'immagine rilasciata dall'ufficio stampa della Società Italiana di Allergologia, Asma e Immunologia Clinica (SIAAIC), Roma, 8 aprile 2017.

Vespa velutina una minaccia per le api e non solo Come riconoscerla e come segnalare un nido

Vespa velutina, una minaccia per le api e non solo. Come riconoscerla e come segnalare un nido (Di giovedì 30 maggio 2024) Firenze, 30 maggio 2024 – Chi è, cosa fa, come è fatta, dove si trova e soprattutto come si gestisce la Vespa velutina. La Regione Toscana ha avviato una campagna informativa su questa specie aliena, nell’ambito del Piano di gestione della specie, operativo dall’anno 2023, in attuazione della normativa europea e nazionale. La Vespa velutina o calabrone asiatico a zampe gialle è un insetto originario del sud-est asiatico, che ha raggiunto l’Italia nel 2012, mentre la prima segnalazione nell’area nord della Toscana risale al 2017. Il suo impatto sulla biodiversità è molto rilevante, in particolare per la pressione predatoria esercitata nei confronti delle api - Apis mellifera e di altri insetti pronubi autoctoni. Per questo il piano di gestione della specie, a cui la Regione ha destinato 240mila euro di risorse statali per le tre annualità, prevede la realizzazione di un sistema di monitoraggio su tutto il territorio regionale che individui la presenza della specie invasiva e organizzi attività di distruzione e neutralizzazione dei nidi così da ridurne il più possibile l’impatto sull’ecosistema e sul patrimonio apistico regionale.
Leggi tutta la notizia su lanazione
Notizie su altre fonti
  • Vespa velutina: come riconoscerla e cosa fare quando si avvista. La situazione dei nidi in Toscana - In autunno, ecco che vengono prodotti i maschi e le future regine. Possiamo dire che sia intorno ai 3 centimetri. È chiamata comunemente così la vespa velutina che, a dispetto del nome, che ispirerebbe quasi simpatia, è invece una specie aliena invasiva che rappresenta una seria minaccia per la biodiversità e l’ecosistema locale. it all’indirizzo email progettovelutinatoscana@gmail. lanazione
  • Vespa velutina (o calabrone dalle zampe gialle), il professore: “Ecco come si neutralizzano i nidi” - Devono sapere quali insetticidi usare e come operare. Tutte informazioni molto, molto importanti”. Devono essere formati per conoscere le procedure in sicurezza. Vespa velutina, chi sono i neutralizzatori di nidi “Di solito i neutralizzatori sono apicoltori direttamente interessati a difendere il proprio patrimonio apistico – risponde l’esperto -. quotidiano
  • Agcom archivia a maggioranza l’esposto di Michele Santoro contro Bruno Vespa. Il commissario Giacomelli: “Profondo dissenso” - Dopo il reclamo sull’ipotesi di confronto tra Giorgia Meloni e Elly Schlein, Michele Santoro aveva nuovamente scritto nei giorni scorsi ad Agcom chiedendo di avviare un’istruttoria per valutare la condotta di Bruno Vespa e del direttore del Tg1, Gian Marco Chiocci, in merito all’attacco subito durante la trasmissione ‘Cinque Minuti’, riconducibile alla testata. ilfattoquotidiano
  • Al matrimonio di Alessandro Vespa Casini, Boschi e Alfano. Gli ospiti vip - C'erano Maria Elena Boschi, Alfano e Casini tra i 200 invitati al matrimonio di Alessandro vespa a Oria. Gli ospiti del mondo politico e dello spettacolo. gazzetta

  • Nido di vespa orientalis in un’abitazione di Labaro [video] - “Questa non è una bella notizia, la vespa orientalis si sta espandendo ai margini del territorio romano e più precisamente a Labaro”. Ad affermarlo è ... vignaclarablog

  • Alessandro Vespa bere Isabelarekin ezkondu zen Puglian - Alessandro vespa e la sua fidanzata Isabella hanno coronato il loro sogno d’amore sposandosi nella splendida cornice della cattedrale Santa Maria Assunta in cielo di Oria (Brindisi). come si può intui ... notizie

Video di Tendenza
Video Vespa velutina
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.