Fonte : ilgiorno di 8 apr 2024

Imbrattata la formella dedicata a Sergio Ramelli

Pietra d’inciampo imbrattata e subito ripulita

Pietra d’inciampo imbrattata e subito ripulita (Di lunedì 8 aprile 2024) imbrattata una delle pietre d’inciampo dedicate ai lissonesi morti nei campi di concentramento nazisti. Qualcuno ha in parte sporcato con della vernice nera la Pietra d’inciampo dedicata a Gian Franco De Capitani da Vimercate, che è stata collocata un paio d’anni fa dal Comune vicino all’imbocco di via Padre Reginaldo Giuliani, là dove abitava la famiglia del martire lissonese. A segnalare l’accaduto è stato un membro della sezione cittadina dell’Anpi, che se ne è accorto passando da quelle parti. I vertici locali dell’Anpi sono subito intervenuti a ripulire. Gian Franco De Capitani era figlio di un oppositore del regime e venne arrestato nel marzo ‘44 mentre era sul tram, a un posto di blocco tra Monza e Lissone. Fu deportato prima a Mauthausen e poi a Ebensee, dove morì a 19 anni a dicembre.
Leggi tutta la notizia su ilgiorno
Notizie su altre fonti
  • Lonate Pozzolo (Varese) – Nel giorno, oggi, 17 marzo, in cui avrebbe compiuto 100 anni, a Lonate Pozzolo è stata posizionata la “pietra d’inciampo” in memoria di Annunciato Crivelli, partigiano, ... (ilgiorno)

  • (Agenzia Vista) Milano, 7 marzo 2024 In occasione del 70esimo anniversario degli scioperi degli operai del 1944, che portarono alla deportazione dei manifestanti, il Comune di Milano, attraverso il ... (iltempo)

  • "Stai attento alle tue esternazioni se non vuoi diventare una pietra d’inciampo". Questo il contenuto della Lettera che lo scrittore e giornalista Stefano Jesurum si è visto recapitare nella ... (ilgiorno)

Video di Tendenza
Video Pietra d’inciampo
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.