Fonte : sport.quotidiano di 23 mar 2024

L’insegnamento di Sakara | Così ho aiutato Berrettini Rimettersi in gioco si può

L’insegnamento Sakara

Denial of Responsibility! Tutti i diritti sono riservati a sport.quotidiano©

L’insegnamento di Sakara: "Così ho aiutato Berrettini. Rimettersi in gioco si può" (Di sabato 23 marzo 2024) Se la vita può colpire duro più di un peso massimo "devi prendere forza e capire che puoi rimetterti in gioco". Oltre di vent’anni fa Alessio Sakara, un certo ragazzo di Pomezia oggi diviso fra ’ring’, libri, tv e cinema decise di incanalare la sua "rabbia" nella Mma. Uno contro uno, un mix esplosivo di pugilato Judo, karaté, Muay thai, lotta libera, e kickboxing. Il tutto all’interno di una vera e propria gabbia. "Venivo dalle case popolari, ho avuto delusioni grandi che mi portavano a essere una persona un po’ irascibile, poi ho incontrato Silvano, il mio maestro". Da allora di acqua sotto i ponti ne è passata, Alessio (42 anni), è diventato il pioniere italiano delle arti marziali miste, il primo ragazzo venuto dal Bel Paese a competere (nel 2005) nella prestigiosa Ufc. Quel ragazzo che ha ancora voglia di combattere, allena gli atleti del futuro, aiuta gli sportivi – e non solo– a risorgere dalle proprie ceneri (lo ha fatto di recente con Matteo Berrettini, che lo ha ringraziato pubblicamente) e ha riversato in un libro, ’Quando il gioco si fa duro’ (edito da Roi edizioni) la filosofia del combattente.
Leggi tutta la notizia su sport.quotidiano
Notizie su altre fonti: sakara l’insegnamento

L’insegnamento di Sakara: "Così ho aiutato Berrettini. Rimettersi in gioco si può" - Oltre di vent’anni fa Alessio Sakara, un certo ragazzo di Pomezia oggi diviso fra ’ring’, libri, tv e cinema decise di incanalare la sua "rabbia" nella Mma. Uno contro uno, un mix esplosivo di ...msn

Video di Tendenza
Video L’insegnamento Sakara
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.