Fonte : sport.quotidiano di 21 mag 2024

La Signora dai due voltiChiesa, Milik e YildizLa Juve risale dall'abisso

La Signora dai due volti Chiesa Milik e Yildiz La Juve risale dall’abisso

La Signora dai due volti. Chiesa, Milik e Yildiz. La Juve risale dall’abisso (Di martedì 21 maggio 2024) Il Bologna salva la festa, la Juventus la faccia. Lo spareggio per il terzo posto si risolve in un 3-3 senza senso, dopo che per settantacinque minuti la partita era stata a senso unico: in direzione della porta di Szczesny. Una doppietta di Calafiori e, in mezzo, un gol di Castro, entrambi alla prima firma in questo campionato. L’aveva detto il traghettatore Montero prima dell’inizio: "A questi ragazzi non posso chiedere niente". E infatti dal campo zero risposte. L’uno a zero dopo 5’, con Calafiori a risolvere sugli sviluppi di corner, il raddoppio al 12’ con l’argentino che di testa s’infila tra Bremer e Gatti. Bianconeri talmente inesistenti da dare forma al fantasma di Allegri, per cui partono cori di sostegno dal settore ospiti. Il Dall’Ara rossoblù, invece, è una stanza già apparecchiata a festa, con striscioni di ringraziamento per il presidente Saputo e il direttore Sartori, tra i principali artefici di questo capolavoro da Champions.
Leggi tutta la notizia su sport.quotidiano
Notizie su altre fonti
  • Gli anelli del potere 2 ha già mostrato un indizio su Gandalf, lo avete notato - Gli anelli del potere 2 ha già mostrato un indizio su Gandalf, lo avete notato - La seconda stagione de Il signore degli anelli: Gli anelli del potere ha nascosto in bella vista un importante indizio su Gandalf.

  • La sfuriata di Allegri e la moralina della Vecchia Signora - La sfuriata di Allegri e la moralina della Vecchia signora - Ci si ammutolisce davanti al fulmine sgarbato che viene da un dio degli stadi. La società invoca i valori, ma che scuoletta di buon gusto è quella di liquidare con accanimento un suo leader per una sc ...

  • Il babbo e l’Ouverture di Rossini. Tecla fu assalita da un ricordo - Il babbo e l’Ouverture di Rossini. Tecla fu assalita da un ricordo - Nulla. Non contava più nulla… Tutto quello che per una vita intera aveva assorbito la sua attenzione e il suo interesse, tutt’a un tratto non contava più nulla. Se ne stava seduta in poltrona nella ...

Video di Tendenza
Video Signora dai
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.