Il monumento all’inclusione

Fonte : ilgiorno
Il monumento all’inclusione (Di sabato 24 febbraio 2024) Il “pezzo“ più antico ritrovato a Desio è stata un’ara romana. Era un luogo destinato al sacrificio agli dèi per mezzo del fuoco. Gli studi dello storico Massimo Brioschi hanno permesso di attribuire la proprietà a un colono - sicuramente benestante - proveniente dalle terre oggi occupate dall’Iran. "Un’ara dedicata stranamente alle divinità celitiche che poi, in epoca medievale, è stata utilizzata per reggere la vasca battesimale all’interno della basilica – ricostruisce Brioschi –. Si potrebbe dire che quella piccola ara è uno dei primi esempi di monumento all’inclusione". M.Galv.
Leggi tutta la notizia su ilgiorno

Il monumento all’inclusione: A Desio è stata ritrovata un'ara romana antica, attribuita a un colono proveniente dall'Iran. Utilizzata per sacrifici, poi come base per la vasca battesimale. Un esempio di inclusione. ilgiorno

"Monumento in pessimo stato e parco Zucchetto pericoloso": Silenzi: Ciarapica e Cognigni hanno inaugurato in pompa magna tre giochi, ma non si sono accorti dei veri problemi". ilrestodelcarlino

Monumenti di Mosca: i 6 più importanti: All’interno della stessa piazza si possono trovare molteplici luoghi d’interesse come il mausoleo di Lenin, la cattedrale di San Basilio o i magazzini G.U.M. Il mausoleo di Lenin è probabilmente, ... eroicafenice

Video di Tendenza
Video monumento all’inclusione
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.