Fonte : ilfattoquotidiano di 20 mag 2024

La ricetta di Bruno Megale, il nuovo questore di Milano: “Sicurezza e risposte immediate”

Milano il nuovo questore | Un secondo centro per i rimpatri? Avere quello di via Corelli a pieno regime sarebbe ottima base di partenza

Milano, il nuovo questore: “Un secondo centro per i rimpatri? Avere quello di via Corelli a pieno regime sarebbe ottima base di partenza” (Di lunedì 20 maggio 2024) Un secondo Cpr a Milano? “Non lo so, intanto cerchiamo di ripristinarne quello di via Corelli, che è già un centro abbastanza importante”. Lo ha detto Bruno Megale, nuovo questore di Milano, in merito all’ipotesi di aprire un secondo Cpr nel capoluogo lombardo. “Già averne uno a pieno regime, in piena efficienza sarebbe una ottima base di partenza”, ha evidenziato. “La polizia deve fare il suo lavoro sui fenomeni dell’irregolarità su tutto il territorio – ha affermato – È chiaro che l’immigrazione non e solo un problema di forze di polizia ma di tutte le istituzioni”. L'articolo Milano, il nuovo questore: “Un secondo centro per i rimpatri? Avere quello di via Corelli a pieno regime sarebbe ottima base di partenza” proviene da Il Fatto Quotidiano.
Leggi tutta la notizia su ilfattoquotidiano
Notizie su altre fonti
  • A Milano un doppio omaggio a Pinelli - A milano un doppio omaggio a Pinelli - A meno di un mese dalla scomparsa di Pino Pinelli (nato a Catania nel 1938, dal 1963 viveva a milano dov’è morto il 30 aprile scorso ), le gallerie milanesi A Arte Invernizzi e Artra, cui l’artista è ...

  • La Ligue 1 contro l’omofobia Monaco-Nantes diventa lo spot peggiore: Camara copre il simbolo LGBT, Mohamed si rifiuta di giocare - La Ligue 1 contro l’omofobia Monaco-Nantes diventa lo spot peggiore: Camara copre il simbolo LGBT, Mohamed si rifiuta di giocare - Caos in Ligue 1. Nel giorno della lotta contro l’omofobia in Francia, la partita di campionato tra Monaco e Nantes diventa lo spot peggiore possibile. In particolare, sono due i calciatori che non si ...

  • Inter, Calhanoglu tira un'altra stoccata al Milan: "Sono da 7 anni a Milano, ma il mio sangue è nerazzurro" - Inter, Calhanoglu tira un'altra stoccata al Milan: "Sono da 7 anni a milano, ma il mio sangue è nerazzurro" - Hakan Calhanoglu, centrocampista dell`Inter, ha parlato a Sport Mediaset a margine della festa per il ventesimo Scudetto conquistato dai nerazzurri: `è un sogno..

Video di Tendenza
Video Milano nuovo
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.