Fonte : vanityfair di 25 apr 2024

Serena Bortone: «Io sono antifascistaÈ preoccupante e anacronistico che ci siano persone che oggi non lo dicono»

Serena Bortone | Io sono antifascista È preoccupante e anacronistico che ci siano persone che oggi non lo dicono

Serena Bortone: «Io sono antifascista. È preoccupante e anacronistico che ci siano persone che oggi non lo dicono» (Di giovedì 25 aprile 2024) All'indomani del caso Scurati, la giornalista televisiva festeggia, come ogni anno, il 25 aprile, perché «l’antifascismo ci fa sentire orgogliosi di essere italiani». E non bisogna mai abbassare la guardia perché «il rischio di tornare a sistemi autoritari come quello di Orban è reale».
Leggi tutta la notizia su vanityfair
Notizie su altre fonti
  • Serena Bortone Nei Guai : Il Provvedimento Rai!

    La cancellazione del monologo di Antonio Scurati diventa virale, stimolando un dibattito su censura e libertà di espressione nei media, con ripercussioni ampie. Ci saranno Guai per Serena Bortone? L’episodio della cancellazione del monologo di ...

  • Serena Bortone si agita a Rai3 - toni accesi ma ascolti bassi : i numeri fanno flop

    Serena chiama e chiama forte, occhieggiando vistosamente a sinistra. Sono di ieri le ultime amareggiate parole della conduttrice che, presentando il suo libro a Milano, ha sentenziato: «Se abbiamo solo cantori del regime, l'arte e la cultura si ...

  • Rai - Serena Bortone parla dopo il caso Scurati

    Ha presentato il suo primo libro a Milano Serena Bortone ha presentato il suo primo libro a Milano e ha così parlato per la prima volta dopo la vicenda di Scurati. In galleria Vittorio Emanuele ha parlato con il direttore di Vanity Fair Simone ...

  • Ben Hur - Parte 1 - Mentre viene trascinato via per essere condotto alle galee, dove servirà come schiavo, Ben-Hur giura vendetta... serena bortone sfida la Rai e legge in diretta a Che Sarà il monologo di Scurati, ch ...libero

  • serena bortone: «Io sono antifascista. È preoccupante e anacronistico che ci siano persone che oggi non lo dicono» - All'indomani del caso Scurati, la giornalista televisiva festeggia, come ogni anno, il 25 aprile, perché «l’antifascismo ci fa sentire orgogliosi di essere italiani». E non bisogna mai abbassare la gu ...vanityfair

  • Storia breve delle polemiche sul 25 aprile in Italia - Le divisioni sulla Liberazione risalgono ai primi anni del Dopoguerra, ma col tempo sono passate attraverso “guerre della memoria” e crisi internazionali.esquire

Video di Tendenza
Video Serena Bortone
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.