Fonte : thesocialpost di 15 mag 2024

Istat - report da brividi Ecco perché i nostri padri mantenevano una famiglia con uno stipendio Mentre a noi non ne bastano due

Istat report

Denial of Responsibility! Tutti i diritti sono riservati a thesocialpost©

Istat, report da brividi. Ecco perché i nostri padri mantenevano una famiglia con uno stipendio. Mentre a noi non ne bastano due (Di mercoledì 15 maggio 2024) L’ultimo rapporto completo pubblicato dall’Istat sulla salute del nostro Paese e dei suoi abitanti ha portato alla luce dinamiche evidenti. Un vero e proprio ritratto d’Italia e, soprattutto, degli italiani. Delle difficoltà sempre crescenti che incontrano per vivere e delle dinamiche sociali che ammantano il futuro di ombre e preoccupazioni. I numeri non mentono. E dipingono un quadro con molte ombre e poche luci. Ci dicono che siamo più poveri, più vecchi e che a pagare il conto di tutte le crisi sono stati il ceto medio e le classi povere. E sì, ce n’eravamo accorti, ma vederlo così, nero su bianco, fa lo stesso una certa impressione. perché siamo un Paese che va all’indietro, come i gamberi. LAVORATORI POVERI: QUANDO AVERE UN LAVORO NON BASTA PER VIVERE Uno dei problemi principali che si riscontrano in Italia è dato dai cattivi contratti e dalle basse retribuzioni. Ed è il dato che spaventa di più: l’incidenza di povertà individuale fra gli occupati è aumentata dal 4,9% del 2014 al 7,6% del 2024.
Leggi tutta la notizia su thesocialpost
Notizie su altre fonti

Gli italiani in povertà assoluta sono quasi 6 milioni: è il dato più alto degli ultimi dieci anni - Gli italiani in povertà assoluta sono quasi 6 milioni: è il dato più alto degli ultimi dieci anni - Secondo l'ultimo rapporto istat sulla situazione del Paese nello scorso anno gli italiani che si sono ritrovati a vivere in condizioni di povertà sono ...

I nuovi poveri del 2023 sono i lavoratori dipendenti: più a rischio giovani, donne e stranieri - I nuovi poveri del 2023 sono i lavoratori dipendenti: più a rischio giovani, donne e stranieri - Altro che record dell'occupazione, la povertà assoluta ha toccato i massimi degli ultimi 10 anni. Tutti i nodi del mercato del lavoro evidenziati dall'istat nel Rapporto annuale 2024 mentre si continu ...

Denatalità, Istat: «In Italia tre milioni di giovani in meno in 20 anni» - Denatalità, istat: «In Italia tre milioni di giovani in meno in 20 anni» - Il report del'istat ha evidenziato l'ennesimo calo delle nascite in Italia, che secondo i dati ha perso tre milioni di giovani in meno di 20 anni.

Video di Tendenza
Video Istat report
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.