Fonte : liberoquotidiano di 15 apr 2024

Perché mio marito Giorgio Gori è stato una limitazione | la confessione di Cristina Parodi

Perché mio

Denial of Responsibility! Tutti i diritti sono riservati a liberoquotidiano©

"Perché mio marito Giorgio Gori è stato una limitazione": la confessione di Cristina Parodi (Di lunedì 15 aprile 2024) La carriera in tv, il giornalismo, la passione per la moda, e la famiglia. Cristina Parodi si racconta a 360 gradi in una intervista a il Corriere della Sera. Giorgio Gori, che è suo marito dal 1995, in realtà per lei è stato più un ostacolo che un aiuto. "Giorgio non è mai stato un volano, ma in alcuni momenti una limitazione, per quel continuo timore di agevolarmi. Ci siamo innamorati a Roma: lui veniva continuamente in redazione per le riunioni. La prima volta che l'ho visto aveva 31 anni ma pareva ne avesse 18: era l'enfant prodige ed era fighissimo. Ci siamo sposati a Carpeneto, nella casa di campagna dei miei il 1° ottobre del 1995", prosegue la giornalista. "La scelta di lasciare il tiggì a Roma per tornare a Milano con Verissimo era legato anche a motivi 'organizzativi' familiari".     Così lo ha comunicato a Enrico Mentana che era il suo direttore al Tg5: "Gli spiegai che mi era arrivata una bella proposta.
Leggi tutta la notizia su liberoquotidiano
Notizie su altre fonti
  • Pesaro, 14 aprile 2024 – Scelse di donare gli organi ma ora su quella morte la Procura di Pesaro apre un fascicolo d’inchiesta per istigazione al suicidio. E’ la vicenda di Matteo Ridolfi, il 28enne ... (ilrestodelcarlino)

  • Un pomeriggio di spunti e riflessioni, condito da una buona dose di ironia. Lo storico Alessandro Barbero è stato ospite del Liceo Alfieri di Torino nell'ambito di una giornata di autogestione, per ... (orizzontescuola)

  • Sabato 13 aprile, su Rai 3 va in onda Tv Talk, il programma – condotto da Massimo Bernardini – che analizza settimanalmente il racconto televisivo italiano. La puntata affronta anche il “caso” di ... (ilfattoquotidiano)

Baby Reindeer, cosa c'è vero nella serie di Netflix sullo stalking: Non c'è la stessa minaccia di violenza fisica, ma nel mio caso ero comunque fisicamente spaventato perché non sapevo fino a che punto potesse arrivare. Lei poteva avere un coltello " ha osservato ...

Il regista di Superman e Peacemaker, James Gunn, sta facendo un'anticipazione sul prossimo villain del DCU: ' Dite il mio nome ', ha scritto James Gunn nella didascalia del post, in seguito alle speculazioni ... non vorremmo dare troppa importanza a questa notizia, perché potrebbe essere che James Gunn abbia ...

Video di Tendenza
Video Perché mio
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.