Paola Turci : Dal movimento delle sardine a Liliana SegreIl papà cede le sue coperte alla figlia di 8 anni ma muore assideratoSofficini per cena? La moglie accusa il marito di maltrattamenti ...Tiziano Ferro va a lezione da Fiorello: le prove per il Festival di ...Sonia Bruganelli costretta a cambiare scuola al figlio vittima di ...Non vedo l’ora di andare in tribunale : Matteo Salvini indagato per ...Allarme a Natale per la Zanzara coreana: resiste alle basse ...Giovane cuoca picchiata e ferita al volto : Arrestati due senza fissa ...Sei noiosa... Ambra Angiolini presa di mira durante una diretta ...Guendalina Canessa e la foto prima del chirurgo : La trasformazione è ...

Venezia | Mattarella | ' blocchi e ritardi per opere sicurezza non più accettabili'

Venezia |  Mattarella |  ' blocchi e ritardi per opere sicurezza non più accettabili' Arezzo, 19 nov. (Adnkronos) - Anche la solidarietà contribuisce alla sicurezza. Solidarietà concreta, ...

zazoom
Commenta
Venezia: Mattarella, 'blocchi e ritardi per opere sicurezza non più accettabili' (Di martedì 19 novembre 2019) Arezzo, 19 nov. (Adnkronos) - "Anche la solidarietà contribuisce alla sicurezza. Solidarietà concreta, tangibile, che sa rispondere con la condivisione ai bisogni di ogni giorno e alle emergenze. Oggi il senso di questo impegno si rivolge alla città di Venezia, che ha vissuto e vive ore di angoscia
Leggi la notizia su liberoquotidiano

twitterQuirinale : #Mattarella: Oggi il senso di questo impegno si rivolge alla città di #Venezia, che ha vissuto e vive ore di angosc… - Quirinale : #Quirinale: il Presidente #Mattarella ha telefonato ai sindaci di #Venezia e #Matera per informarsi sull’evolversi… - SalvadorValvo : RT @ilmessaggeroit: Mattarella e il Mose di Venezia: blocchi e ritardi non sono più accettabili -


Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Venezia Mattarella

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.
zazoom
Zazoom Social News
-
Cerca Tag : Venezia Mattarella Venezia Mattarella blocchi ritardi opere
Clicca qui e commenta questo post!