Fonte : ilnapolista di 12 apr 2024

Ngonge | Sentire i tifosi urlare il mio nome quando ho segnato la prima volta è stato da pelle d’oca

Ngonge: «Sentire i tifosi urlare il mio nome quando ho segnato la prima volta è stato da pelle d’oca» (Di venerdì 12 aprile 2024) Cyril Ngonge, attaccante arrivato a Napoli nella finestra di mercato di gennaio, è stato intervistato dal club. Ngonge: «Prime impressioni ottime. Mi ispiro a Neymar» Ngonge si racconta così: «Le mie prime impressioni sono state ottime. Il primo gol era arrivato contro la mia ex squadra, poi me l’hanno tolto. Sentire i tifosi urlare il mio nome è stato da pelle d’oca. Una cosa incredibile. Pregi? Il mio istinto. Non penso molto a quello che faccio. Lo faccio e basta. Mi ispiro a Neymar. Mi piaceva molto. quando ero più giovane lo seguivo molto. Guardo molto la Premier League e l’Eredivisie, il calcio olandese, perché giocavo in Olanda». La Gazzetta ha salvato solo lui degli acquisiti del Napoli a gennaio prima che il Napoli si tuffi nel nuovo mercato la Gazzetta dello Sport prova a fare il punto su quelli che sono stati gli acquisti di questa stagione partendo da quelli della scorsa estate.
Leggi tutta la notizia su ilnapolista
Notizie su altre fonti
Ngonge Sentire

Denial of Responsibility! Tutti i diritti sono riservati a ilnapolista©

Ngonge: "Pelle d'oca il gol al Verona. Neymar il mio idolo. Ho un pregio..." - Video social da parte del Napoli. Intervista a Cyril Ngonge. L'ex attaccante dell'Hellas si racconta: "Le mie prime impressioni sono state ottime. Il primo gol era arrivato contro la mia ex squadra, p ...tuttonapoli

IL MATTINO - Calzona si è fatto Sentire nello spogliatoio tra il primo e il secondo tempo - Come riporta Il Mattino, Francesco Calzona, allenatore del Napoli, si è fatto Sentire nello spogliatoio tra il primo e il secondo tempo: "Calzona si è fatto Sentire e tanto durante l'intervallo nel ch ...napolimagazine

Il Monza si illude, ma nel secondo tempo festival del gol e il Napoli vince 4-2! - I biancorossi passano subito in vantaggio con Djuric. Nella ripresa, però, i partenopei sfruttano la qualità della loro panchina e ribaltano il risultato. A segno Osimhen, Politano, Zielinski, Colpani ...mbnews

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.