Fonte : thesocialpost di 30 mag 2024
Secondo i pm, i tre carabinieri avrebbero commesso reati di depistaggio e falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, a seconda delle loro posizioni e ruoli Il processo è stato fissato per il prossimo 25 settembre Roma – Il gup di Roma ha rinviato a giudizio tre carabinieri accusati di aver detto il falso durante il processo sui depistaggi legati alle indagini sul caso Cucchi.

Caso Cucchi tre carabinieri a giudizio per depistaggio

Caso Cucchi, tre carabinieri a giudizio per depistaggio (Di giovedì 30 maggio 2024) Roma – Il gup di Roma ha rinviato a giudizio tre carabinieri accusati di aver detto il falso durante il processo sui depistaggi legati alle indagini sul Caso Cucchi. Le accuse della Procura riguardano Maurizio Bertolino, all’epoca dei fatti maresciallo presso la stazione di Tor Sapienza, Fortunato Prospero, allora capitano e comandante della sezione infortunistica e polizia giudiziaria presso il nucleo Radio Mobile di Roma, e Giuseppe Perri, all’epoca dei fatti maresciallo e collega di Prospero. Secondo i pm, i tre carabinieri avrebbero commesso reati di depistaggio e falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, a seconda delle loro posizioni e ruoli. Il processo è stato fissato per il prossimo 25 settembre. L'articolo Caso Cucchi, tre carabinieri a giudizio per depistaggio proviene da The Social Post.
Leggi tutta la notizia su thesocialpost
Notizie su altre fonti
  • Caso Cucchi, altri tre carabinieri verso il processo. Il ministero della Difesa sarà responsabile civile - Il giudice per l’udienza preliminare di Roma non ha accolto, infatti, la richiesta di estromissione avanzata dall’avvocatura dello Stato per conto del dicastero da cui dipende l’Arma. Secondo l’accusa, con le loro dichiarazioni avrebbero ostacolato la ricostruzione dei fatti durante il processo Cucchi-ter, relativo ai depistaggi. Le accuse sono a vario titolo depistaggio e falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici. ilfattoquotidiano
  • Caso Salis, Cucchi a Notizie.com: “Governo, grande assente ieri in aula. Ora la riporti a casa!” -VIDEO – - Ora la riporti a casa!” Ilaria CucchiSono state valutate troppo pesanti le imputazioni per concederle i domiciliari, anche con il braccialetto elettronico, e per cambiare il suo status di detenuta pericolosa. Grande assente il Governo. Noi possiamo soltanto continuare a mantenere alta l’attenzione sul suo caso.  “A questo punto dovrò fare una chiamata al Quirinale per cercare di avere una mano dal presidente della Repubblica” Così Roberto Salis, intervistato ieri sera a Piazza pulita su La7. notizie
Video di Tendenza
Video Caso Cucchi
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.