Fonte : ilrestodelcarlino di 18 apr 2024

Un contributo che non costa nulla ma che può davvero fare la differenza

contributo che

Denial of Responsibility! Tutti i diritti sono riservati a ilrestodelcarlino©

Un contributo che non costa nulla ma che può davvero fare la differenza (Di giovedì 18 aprile 2024) L’importanza di aiutare il prossimo è oggi più che mai sotto gli occhi di tutti. Purtroppo gli ultimi anni sono stati molto duri sotto diversi punti di vista. Pandemia, crisi economica e caro energia hanno messo in ginocchio le finanze di un gran numero di persone. Esistono diversi modi per aiutare concretamente e donare e tra questi, in particolare in questo momento dell'anno, c'è anche il 5x1000, un contributo che non costa davvero nulla ma ha un inestimabile valore per gli enti che lo ricevono: la quota rappresenta infatti una fonte di supporto importante per molte istituzioni che svolgono attività di rilevanza sociale oppure di ricerca sanitaria, universitaria e anche scientifica. Andando nello specifico il 5x1000 è un sistema di finanziamento del comparto no profit che trae risorse dall'imposta sul reddito delle persone fisiche (anche comunemente nota come IRPEF), che ogni cittadino può scegliere di destinare a un ente che svolge attività socialmente rilevanti.
Leggi tutta la notizia su ilrestodelcarlino
Notizie su altre fonti: sotto contributo

LIBERA - In Campania su 140 comuni monitorati destinatari di beni immobili confiscati il 66% pubblica elenco e informazioni sul loro sito - Più che sufficiente il livello di trasparenza dei beni confiscati nelle amministrazioni comunali campane. In Campania su 140 comuni monitorati destinatari di beni immobili confiscati (in totale sono 1 ...napolimagazine

Libera, in Sicilia il 43% dei Comuni non pubblica l'elenco beni confiscati. Messina maglia nera - Presentata la terza edizione del report «RimanDati". Primato negativo Ragusa e Enna. Bene il comune di Palermo e la Regione Sicilia ...gazzettadelsud

Riqualificazione Statale 26, Forza Italia "accelerare tempi" - "Occorre accelerare i tempi perché i lavori di messa in sicurezza sono urgenti e prioritari. Inoltre, è emerso un fabbisogno di ulteriori 11 milioni e 640 mila euro per il progetto e non si capisce ch ...ansa

Video di Tendenza
Video contributo che
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.