Fonte : ilgiorno di 21 mag 2024

“Oggetti d'evasione”, alla Design Week milanese i lavori dei detenuti di BollateFOTO

Oggetti d’evasione al Consorzio Le opere dei detenuti in mostra

“Oggetti d’evasione” al Consorzio. Le opere dei detenuti in mostra (Di martedì 21 maggio 2024) Dalla Fabbrica del Vapore agli spazi del Consorzio di Viale dei mille. La mostra "Oggetti d’evasione" realizzata dal periodico di informazione "CarteBollate" insieme agli studenti di Social Design del Naba (Nuova accademia di Belle Arti) con gli Oggetti realizzati dai detenuti e dalle detenute del carcere di Bollate, si sposta. Dal 23 maggio al 15 giugno gli Oggetti costruiti dai detenuti-designer, "per sopravvivere alle limitazioni del carcere" saranno in mostra negli spazi di viale dei Mille 1. In questa seconda “tappa” della mostra ci saranno anche incontri e laboratori. Il primo appuntamento è giovedì 23 maggio alle ore 17, parola ai "carcerieri": Luigi Pagano ex provveditore regionale e vice-capo del Dap, Francesco Maisto, garante dei detenuti di Milano e Giorgio Leggieri, direttore del carcere di Bollate, racconteranno perché le limitazioni del carcere vanno ben oltre la privazione della libertà.
Leggi tutta la notizia su ilgiorno
Notizie su altre fonti
  • “Oggetti d’evasione” al Consorzio. Le opere dei detenuti in mostra - “Oggetti d’evasione” al consorzio. Le opere dei detenuti in mostra - La mostra "Oggetti d’evasione" realizzata da "CarteBollate" e studenti del Naba con oggetti dei detenuti di Bollate si sposta al consorzio di Viale dei Mille. Incontri e laboratori in programma.

  • "Daniele Calabi a Padova. L’architetto e la città nel secondo dopoguerra" la mostra a Palazzo del Monte di Pietà - "Daniele Calabi a Padova. L’architetto e la città nel secondo dopoguerra" la mostra a Palazzo del Monte di Pietà - Palazzo del Monte di Pietà a Padova, dal 19 maggio al 21 luglio 2024, ospiterà la mostra “Daniele Calabi a Padova. L’architetto e la città nel secondo dopoguerra” a cura di Elena Svalduz e Stefano ...

  • Incendiata la San Nikolaos, il relitto che era diventato opera d'arte - Incendiata la San Nikolaos, il relitto che era diventato opera d'arte - Atto intimidatorio al Parco Pitagora di Crotone. La barca dei migranti trasformata da Massimo Sirelli era stata inaugurata poche settimane fa ...

Video di Tendenza
Video Oggetti d’evasione
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.