Fonte : ilrestodelcarlino di 30 mag 2024
Fu in un casuale incontro sul rapido Roma-Milano del marzo 1976 che l’attrice chiese all’allora presidente del Partito Repubblicano una testimonianza da inserire in un volume dedicato alla insanguinata memoria del poeta, da pochi mesi barbaramente ucciso.

Laura Betti custode della memoria di Pasolini

Laura Betti, custode della memoria di Pasolini (Di giovedì 30 maggio 2024) Varni Artista dai molteplici talenti Laura Betti (nata all’anagrafe come Laura TromBetti a Casalecchio di Reno nel 1927 e morta a Roma nel 2004) seppe arricchire lo scenario culturale nazionale con le sue doti di attrice di teatro e di cinema, nonché di doppiatrice, di regista, di scrittrice essa stessa, come pure di cantante di raffinate composizioni a lei dedicate, riuscendo sempre a muoversi su toni di ricercata ed originale professionalità in grado, ad un tempo, di arrivare con la sua intensa e sensibile fisicità all’attenzione del pubblico più vasto - non ultimo quello della platea televisiva -, di cui seppe cogliere ed esprimere le pulsioni e le trasformazioni in corso tra gli anni Sessanta e Settanta. Trasferitasi a Roma per immergersi nel tumultuante fluire di queste molteplici attività, vi conobbe Pier Paolo Pasolini, instaurando con lui un intenso sodalizio tanto artistico (fu interprete dei suoi film La ricotta, La terra vista dalla luna, Teorema, che le valse la Coppa Volpi quale migliore attrice nel 1968, I racconti di Canterbury) quanto affettivo che ne avrebbe segnato l’intero corso della vita.
Leggi tutta la notizia su ilrestodelcarlino
Notizie su altre fonti
  • Ultimo appuntamento dello ’Sciroppo di teatro’ al Laura Betti con la magia di Lulù - n. Con "Lulù", lo spettacolo di Claudio Milani (nella foto) in programma domani alle 16,30, si chiude al Teatro Laura Betti di Casalecchio il cartellone di Sciroppo di Teatro. . Ma darà loro tre doni, intelligenza, istinto e cuore, sufficienti per cavarsela, diventare grandi e finalmente ritrovarsi. È la storia di tre fratelli nati in un mattino d’estate, dopo una notte piena di lucciole. ilrestodelcarlino
Video di Tendenza
Video Laura Betti
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.