Gaza - Israele colpisce rifugio Medici senza frontiere | almeno 2 morti

Gaza Israele

Denial of Responsibility! Tutti i diritti sono riservati a italiasera©

Fonte : italiasera
Gaza, Israele colpisce rifugio Medici senza frontiere: almeno 2 morti (Di mercoledì 21 febbraio 2024) (Adnkronos) – Israele avanti con l’assedio a Gaza. Secondo le ultime notizie di oggi, 21 febbraio 2024, questa notte le forze di Tev Aviv hanno condotto un’operazione nel villaggio di Al Mawasi, a Khan Younis, dove è stato bombardato un rifugio che ospitava il personale di Medici senza frontiere (Msf).  In un post sul suo account X, la ong umanitaria spiega che “gli equipaggi delle ambulanze hanno raggiunto il sito, dove almeno due familiari dei nostri colleghi sono stati uccisi e sei persone ferite. Siamo inorriditi da ciò che è accaduto”. Anche la Mezzaluna rossa palestinese ha citato l’accaduto, affermando di aver trasferito i morti e i feriti dell’attacco in un ospedale di Rafah.   Le Forze di difesa israeliane, dal canto loro, hanno annunciato ...
Leggi tutta la notizia su italiasera

Notizie Correlate

Altre Notizie

Gaza, il bilancio delle vittime è drammatico: oltre 29 mila morti: L'accusa di Israele: "A Gaza l'Onu è Hamas e Hamas è l'Onu" L'ambasciatore israeliano all'Onu, Gilad Erdan, ha lanciato un duro attacco alle istituzioni delle Nazioni Unite, accusandole di essere al ...

Guerra a Gaza, raid di Israele a Rafah. «Almeno 14 i morti». Netanyahu: «Rilascio degli ostaggi non ad ogni costo»: Israele sta costruendo la nuova strada attraverso il centro della Striscia di Gaza come parte del suo piano per mantenere il controllo di sicurezza sull'enclave palestinese alla fine della guerra ...

Gaza, due familiari del personale Msf uccisi in raid di Israele. Colpito un rifugio vicino Khan Yunis: Israele avanti con l'assedio a Gaza. Secondo le ultime notizie di oggi, 21 febbraio 2024, questa notte le forze di Tev Aviv hanno condotto un'operazione nel villaggio di Al Mawasi, a Khan Younis, dove ...

Video di Tendenza
Video Gaza Israele
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.