Fonte : newsnosh di 23 mar 2024

La nebbia cerebrale di COVID è collegata all’infiammazione del cervello

nebbia cerebrale

Denial of Responsibility! Tutti i diritti sono riservati a newsnosh©

La “nebbia cerebrale” di COVID è collegata all’infiammazione del cervello (Di sabato 23 marzo 2024) Trapianto di fegato di maiale effettuato con successo su un paziente umano Chirurghi cinesi hanno effettuato con successo il primo trapianto di fegato di maiale su un essere umano, utilizzando un organo geneticamente modificato. I risultati preliminari sembrano promettenti, con segnalazioni di normale funzionalità e secrezione di bile. Esperimenti con xenotrapianti di organi suini Esperimenti simili sono stati condotti anche negli Stati Uniti, aprendo la strada a potenziali soluzioni per la carenza di organi per trapianti. La ricerca continua per valutare l’efficacia e la sicurezza di tali procedure innovative. Scoperta astronomica: stelle che inghiottono pianeti rocciosi Scienziati hanno individuato stelle L'articolo proviene da News Nosh.
Leggi tutta la notizia su newsnosh
Notizie su altre fonti: fegato maiale
  • La nebbia cerebrale nei pazienti COVID potrebbe essere legata ai vasi sanguigni Uno studio condotto su pazienti affetti da COVID-19 a lungo termine ha rivelato interessanti correlazioni tra la ... (newsnosh)

Covid, svelata la verità sui sintomi a lungo termine - Uno studio pubblicato su Nature Neuroscience ha provato a fare luce sulla nebbia cerebrale, uno dei sintomi più diffusi del Long Covid con effetti simili alla commozione cerebrale.money

Long Covid, implicata la barriera emato-encefalica - Un nuovo studio apparso su Nature Neuroscience ha indagato le caratteristiche fondamentali della brain fog, la nebbia cerebrale che colpisce spesso chi soffre di Long Covid. Secondo gli esiti dello st ...italiasalute

Linee guida per il follow-up delle sequele da Covid: risultati della prima fase del progetto PASCNET - Il Long Covid è un problema che riguarda il 6% di coloro che hanno contratto l’infezione. In Italia non esistono linee guida per i pazienti, ma il progetto apre la strada per la presa in carico dei pa ...corriere

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.