Fonte : ilfattoquotidiano di 15 apr 2024

Saltato il carcere ai giornalisti - Fratelli d’Italia può puntare al bersaglio vero | aumentare le multe

Saltato carcere

Denial of Responsibility! Tutti i diritti sono riservati a ilfattoquotidiano©

Saltato il carcere ai giornalisti, Fratelli d’Italia può puntare al bersaglio vero: aumentare le multe (Di lunedì 15 aprile 2024) Tutto come previsto: il senatore dei “fratellastri” ha ritirato l’emendamento che prevedeva di reintrodurre il carcere per i cronisti. Gli avranno spiegato che proprio non si poteva fare, che sarebbe stato disattivato in sede europea e dai tribunali. Ora, dopo tanto sacrificio, punteranno al bersaglio vero: l’approvazione di un testo che resta pessimo e che, comunque, prevede multe sempre più pesanti contro croniste e cronisti. I più colpiti saranno i precari, quelli che non hanno un contratto e un editore, quelli che spesso indagano su mafie, malaffare, corruzione. Nel frattempo, a Messina e a Padova siamo già passati dai bavagli al fermo di polizia, ora mancano le manette. Due cronisti sono stati fermati, portati in questura, senza avvocato, senza conoscere le accuse, forse la loro sola presenza disturbava. Tra poco ...
Leggi tutta la notizia su ilfattoquotidiano
Notizie su altre fonti: carcere saltato

Fratelli d’Italia rinuncia a mandare in carcere giornalisti per diffamazione: ritirati gli emendamenti - Troppo pesanti le polemiche delle opposizioni ma anche le critiche degli altri partiti del centrodestra: Fratelli d'Italia ha ritirato gli emendamenti ...fanpage

L’Aquila, arrestato scippatore a bordo di un’auto rubata - Arrestato uno scippatore a bordo di un’auto rubata. Proveniente da Roma, stava scontando i domiciliari a L’Aquila, dove aveva pensato di ...laquilablog

Pagina 3 | Padovano racconta l'incubo: "Il Mondiale in carcere, Vialli e Bergamini angeli" - Dall’arresto all’assoluzione e ai ricordi in maglia Juve, l’ex attaccante dice tutto in una toccante intervista ...tuttosport

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.