Fonte : ilrestodelcarlino di 21 mag 2024

Attenzione all'uso corretto di macchine e attrezzature — Assolombarda

Condizioni di lavoro attenzione ai cinesi

Condizioni di lavoro, attenzione ai cinesi (Di martedì 21 maggio 2024) Sta per avvenire una svolta clamorosa nel mondo del lavoro, ma i sindacati italiani sembrano incapaci di capirlo. Infatti con l'apertura di fabbriche cinesi di automobili in Europa importeremo anche le Condizioni di lavoro cinesi. E non si creda che i cinesi rispetteranno le leggi italiane o europee, perché non l'hanno mai fatto, come dimostrano gli stabilimenti del settore tessile a Prato, gestiti dai cinesi secondo criteri e regole identiche a quelle del regime di Pechino. Non mi sorprende che i sindacati italiani continuino a mantenere un silenzio imbarazzante sulla questione, vista la portata devastante dell'evento. Semplicemente non si preoccupano di quanto sta avvenendo, come se il loro compito non fosse difendere i diritti dei lavoratori.
Leggi tutta la notizia su ilrestodelcarlino
Notizie su altre fonti
  • La droga sintetica Fentanyl, detta anche “degli zombie”, ormai problema sociale negli Usa, è sotto i riflettori del governo per il rischio di diffusione anche in Italia. “Da un monitoraggio del web è emerso che il Fentanyl viene spacciato per lo più via internet. Soprattutto su siti cinesi, con recapito a mezzo poste e pagamento con criptovalute per renderle non tracciabili.
    secoloditalia

  • "Ma quale corruzione con i cinesi. I rapporti conviviali stretti durante i controlli con alcuni di loro servivano per acquisire informazioni e capire dove quella comunità si approvvigionava, come riciclavano il denaro e per garantire la vendita di prodotti sicuri". A parlare in aula durante il suo interrogatorio il finanziere monzese Alessandro De Domenico, imputato in un processo al Tribunale di Monza insieme al sovrintendente della polizia di Stato in servizio all’ufficio immigrazione del Commissariato di Greco Turro a Milano Giovanni Alongi e a due egiziani per il presunto business per il rilascio o il rinnovo dei permessi di soggiorno.
    ilgiorno

  • "Ma quale corruzione con i cinesi. I rapporti conviviali stretti durante i controlli con alcuni di loro servivano per acquisire informazioni e capire dove quella comunità si approvvigionava, come riciclavano il denaro e per garantire la vendita di prodotti sicuri". A parlare in aula durante il suo interrogatorio il finanziere monzese Alessandro De Domenico, imputato in un processo al Tribunale di Monza insieme al sovrintendente della polizia di Stato in servizio all’ufficio immigrazione del Commissariato di Greco Turro a Milano Giovanni Alongi e a due egiziani per il presunto business per il rilascio o il rinnovo dei permessi di soggiorno.
    ilgiorno

  • L'Unione europea delle regole frena l'IA - L'Unione europea delle regole frena l'IA - Approvato l’AI Act, che rischia di essere già vecchio. Il dubbio sugli affari ... ilfoglio

  • Queste importanti compagnie aeree pagano un ricco bonus ai loro dipendenti - Queste importanti compagnie aeree pagano un ricco bonus ai loro dipendenti - La Singapore Airlines, grazie a una domanda di viaggi aerei elevata per tutto lo scorso anno e alla ripresa di viaggi da e per l’Asia settentrionale (Cina, Hong Kong ... Goh Choon Phong è stata merito ... money

  • Sharp rinuncia ai pannelli LCD: la concorrenza cinese è troppo forte - Sharp rinuncia ai pannelli LCD: la concorrenza cinese è troppo forte - Sharp ha annunciato che a settembre 2024 cesserà la produzione di pannelli LCD di grandi dimensioni per TV nel suo stabilimento di Osaka. afdigitale

Video di Tendenza
Video Condizioni lavoro
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.