Fonte : quotidiano di 18 apr 2024

Capotavola è dove si siede lui

Capotavola dove

Denial of Responsibility! Tutti i diritti sono riservati a quotidiano©

Capotavola è dove si siede lui (Di giovedì 18 aprile 2024) Giacomin Mario Draghi si muove nel solco della tradizione, ma mette a fuoco due discontinuità. La prima: non abbiamo il lusso del tempo. Le cose si fanno con chi ci sta. Ad esempio per l’Unione dei mercati dei capitali, per mobilitare gli investimenti. In sostanza, un’Europa a due velocità è preferibile a un’Europa ferma e destinata, come la bici di Jean Monnett, a cadere. La seconda: distratti dalla libera concorrenza nel mercato interno, non abbiamo visto arrivare i concorrenti esterni. Cina e Usa in testa. Competere con questi colossi è questione anche di dimensioni. Servono masse di manovra impensabili per un singolo Stato. Mai come oggi grandezza delle imprese, investimenti pubblici e privati, ricerca e risorse energetichei sono fattori così intrecciati da impattare direttamente sulla fortezza d’Europa: la manifattura.
Leggi tutta la notizia su quotidiano
Notizie su altre fonti
  • Capotavola è dove si siede lui - Mario Draghi affronta le sfide dell'Europa moderna, puntando sull'urgenza dell'azione e sulla competizione globale, specialmente nell'Intelligenza Artificiale. La sua leadership è cruciale per il futu ...quotidiano

  • Così il Conte «Crono» ha divorato gli alleati (e anche molti 5 Stelle) - C’è un esercito fatto di pezzi di classe dirigente italiana che arrivato a contatto con l'ex premier ha finito per subire gli stessi effetti di Superman con l’odiata kryptonite: da Salvini alla stessa ...roma.corriere

Video di Tendenza
Video Capotavola dove
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.