Fonte : ilfoglio di 23 mar 2024

L' ispezione a Bari era un atto dovuto di Piantedosi La politica ne resti fuori Parla Annamaria Cancellieri

ispezione Bari

Denial of Responsibility! Tutti i diritti sono riservati a ilfoglio©

"L'ispezione a Bari era un atto dovuto di Piantedosi. La politica ne resti fuori". Parla Annamaria Cancellieri (Di sabato 23 marzo 2024) “Una commissione ispettiva non è un atto di guerra contro un comune, inviarla, verificare se esistono infiltrazioni mafiose, non è una dichiarazione di mafiosità, il ministro  Matteo Piantedos... Contenuto a pagamento - Accedi al sito per abbonarti
Leggi tutta la notizia su ilfoglio
Notizie su altre fonti: atto ispezione
  • Claudio Sammarino, Antonio Giannelli e Pio Giuseppe Stola. Sono i tre componenti della commissione nominati dal ministro dell’Interno. Alle 10,30 in piazza del Ferrarese la manifestazione “Giù le ... (noinotizie)

  • Claudio Sammarino, Antonio Giannelli e Pio Giuseppe Stola. Sono i tre componenti della commissione nominati dal ministro dell’Interno. Alle 10,30 in piazza del Ferrarese a Bari la manifestazione. Il ... (noinotizie)

  • AGI - "Io ieri ho ricevuto una telefonata dal ministro Piantedosi mentre ero in macchina con la scorta. Sono sotto scorta da nove anni, se c'è solo l'anticamera di un sospetto sull'amministrazione ... (agi)

"L'ispezione a Bari era un atto dovuto di Piantedosi. La politica ne resti fuori". Parla Annamaria Cancellieri - "Inviare una commissione ispettiva non è un certificato di mafiosità. Decaro non si faccia prendere dall'emotività e la destra non faccia non uso scellerato della decisione". Intervista all'ex ministr ...ilfoglio

Caso Bari: Forza Italia chiede chiarezza per i baresi - NICOLA ZUCCARO - "Vogliamo chiarezza. Non è un'azione inquisitoria per emettere una sentenza, ma è un'azione tesa a fare piena trasparenza sulle presunte infiltrazioni mafiose nel Comune di Bari". E' ...giornaledipuglia

Decaro, garantisti col manganello. Meloni e l’Italia degli imitatori - Caro Merlo, nelle maschere della commedia dell’arte, che lei ha citato, Giorgia Meloni si sente Re Umberto. Il giovane studente, che mimava una pistola con le dita, faceva Gaetano Bresci, ...repubblica

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.