Moda e politica | quando gli stilisti usano le sfilate per prendere posizione

Moda politica

Denial of Responsibility! Tutti i diritti sono riservati a amica©

Fonte : amica
Moda e politica: quando gli stilisti usano le sfilate per prendere posizione (Di mercoledì 21 febbraio 2024) Sì, anche la Moda è politica. Non è pura estetica: sa catalizzare lo spirito dei tempi, anticipare i fermenti, mandare messaggi di rottura o di solidarietà. L’attualità è entrata spesso negli atelier degli stilisti: come fonte di ispirazione, come motivo di ribellione, per protesta o per denuncia. Gli appelli dei cantanti sul palco di Sanremo 2024 hanno riacceso il dibattito sul ruolo degli artisti di fronte a ciò che accade nel mondo, un tema a cui l’industria della Moda non é estranea. Alla vigilia della Milano Fashion Week, ripercorriamo la storia delle sfilate più politiche e militanti. I cappelli “sovversivi” di Balenciaga Il rapporto tra Moda e politica è ...
Leggi tutta la notizia su amica

Notizie Correlate

Altre Notizie

Il ’Tavolo della moda’: Il Tavolo della Moda delle Marche si è riunito a Confindustria Fermo per discutere dell'importanza del confronto tra politica, imprese e sindacati nel settore calzaturiero. I partecipanti hanno ...

Ma la politica non deve strumentalizzare: avorare meno, lavorare tutti". È stato lo slogan storico dal fascino intramontabile di molte generazioni di sindacalisti e politici, non necessariamente tutti di sinistra, nel Novecento. Ma non è ...

Dai futuristi allo streetwear: la docuserie sulla moda italiana dal 1900 a oggi: "Moda. Una rivoluzione italiana" è la nuova serie su Sky che in quattro episodi ripercorre un secolo di creazioni e suggestioni attraverso ...

Video di Tendenza
Video Moda politica
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.