Fonte : open.online di 15 mag 2024

Ecco perché questo video non mostra la nipote dell’ayatollah Khamenei in visita a New York

Ecco perché questo video non mostra la nipote dell’ayatollah Khamenei in visita a New York (Di mercoledì 15 maggio 2024) Circola un video che mostrerebbe la presenza della nipote dell’ayatollah Khamenei durante un evento a New York, vestita con un abito contrario agli obblighi imposto sulle donne dal regime iraniano. La clip, di fatto, è datata e ripresa in un’altra città degli Stati Uniti ben distante da quella indicata nella narrazione fuorviante. Inoltre, non ci sono prove che la donna ripresa sia la nipote dell’ayatollah Khamenei. Per chi ha fretta Il video risale al 2019 ed è stato registrato a Los Angeles. La scena riguarda un gala annuale di un’organizzazione americana ritenuta vicina al regime iraniano. La clip è stata diffusa da un’attivista e politica iraniana presente durante le proteste. Nessuna delle attiviste presenti nella manifestazione del 2019 cita la nipote dell’ayatollah Khamenei. Analisi Ecco uno dei primi post (11 maggio 2024) dove è stato condiviso il video con la narrazione fuorviante: Khamenei’s granddaughter is in New York, wearing a dress.
Leggi tutta la notizia su open.online
Notizie su altre fonti

“Il mio territorio che cambia, tra sviluppo e sostenibilità”: lanciato un contest video e foto - “Il mio territorio che cambia, tra sviluppo e sostenibilità”: lanciato un contest video e foto - Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday Il Pon Infrastrutture e Reti anch ...

Roma: arrestato nipote violento, minacce alla zia e ai poliziotti: “Vi ammazzo” - Roma: arrestato nipote violento, minacce alla zia e ai poliziotti: “Vi ammazzo” - Roma. Minaccia ed estorce soldi alla zia. 33enne romano arrestato dalla Polizia di Stato perché gravemente indiziato dei reati di estorsione, minacce e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Gli agenti della ...

Picchiati a fine turno da gang di giovanissimi: "Ero terra e due ragazze di 15 anni mi davano calci" - Picchiati a fine turno da gang di giovanissimi: "Ero terra e due ragazze di 15 anni mi davano calci" - Giuseppe Zen, della “Macelleria popolare” in Darsena a Milano, è stata aggredito e picchiato, insieme al figlio e a un collaboratore, da un gruppo di giovanissimi a cui aveva chiesto di lasciare le p ...

Video di Tendenza
Video Ecco perché
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.