Torturano e uccidono il loro cane! Il giorno prima aveva cercato su ...Sono fortunata! Taylor Mega riprende lo spogliarello sexy di Erica ...Il sindaco De Magistris vuol processare Matteo Salvini per crimini ...Fai sbarcare i minori! Giuseppe Conte scrive ancora a Matteo SalviniSto da Dio! Il bikini burroso di Arisa è perfettoAdesso basta! Raffaella Fico esce allo scoperto e racconta tutta la ...Addio Eros! Ecco chi è il nuovo fidanzato di Marica PellegrinelliRischia la paralisi! 14enne si lancia dallo scivolo del parco ...C’è un nuovo amore per Gigi Hadid? Il gossip dall’America che impazza ...Sono morti entrambi! Si tuffa per salvare il fratello in pericolo

Ci siamo difese! Bastonato e soffocato da due donne che confessano

Ci siamo difese! Bastonato e soffocato da due donne che confessano Patrizia Armellin, 52enne e una amica 24enne sono state arrestate per l'omicidio volontario di Paolo Viaj. L'uomo - un disoccupato di 58 anni - ...

zazoom
Commenta
Patrizia Armellin, 52enne e una amica 24enne sono state arrestate per l'omicidio volontario di Paolo Viaj. L'uomo - un disoccupato di 58 anni - sarebbe stato un loro ospite e il delitto sarebbe maturato al culmine di una lite violentissima. Si chiamava Paolo Viaj l'uomo trovato morto stamattina dai carabinieri in un'abitazione di Serravalle di Vittorio Veneto in provincia di Treviso. Il 57enne, disoccupato, sarebbe stato prima Bastonato e poi soffocato con un cuscino da due donne, per loro stessa ammissione, con cui si trovava la scorsa notte.

Secondo la loro versione dei fatti il delitto sarebbe stato conseguente all'aggressione che avrebbero subito da Viaj a causa di motivi economici e dalla quale si sarebbero difese. Proprio per le escoriazioni che avrebbero riportato in seguito alla colluttazione le due si trovano adesso in ospedale sorvegliate dai militari. Entrambe sono indagate, ma per il momento non è stato emesso alcun provvedimento restrittivo. Una volte dimesse verranno sottoposte a interrogatorio dal pm Davide Romanelli per accertare la veridicità del loro racconto.La vittima non aveva nessuna parentela con loro: erano due amiche, spiegano gli investigatori, e l'uomo sarebbe stato un loro ospite. "Secondo i primi accertamenti della polizia locale l'uomo non risulta residente del nostro Comune ma era semplicemente di passaggio, un ospite di queste due persone" ha spiegato il sindaco di Vittorio Veneto, Antonio Miatto.

Secondo una prima ricostruzione la lite tra i tre sarebbe scoppiata per motivi economici, e le due amiche si trovano in ospedale per le escoriazioni riportate. Sul caso stanno indagando i carabinieri.
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : siamo difese

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.
zazoom
Zazoom Social News
-
Cerca Tag : siamo difese! siamo difese! Bastonato soffocato donne
Clicca qui e commenta questo post!