Fonte : lanazione di 25 apr 2024

Lettera al presidente Mattarella | Sbloccare i risarcimenti alle vittime delle stragi naziste

Lettera al presidente Mattarella: “Sbloccare i risarcimenti alle vittime delle stragi naziste” (Di giovedì 25 aprile 2024) Civitella Val di Chiana (Arezzo), 25 aprile 2024 – Un superstite della strage nazista di Civitella in Val di Chiana (Arezzo) del 29 giugno 1944, Cipriano Boniti, che aveva 8 anni e mezzo quando gli uccisero il padre, ha consegnato al presidente Sergio Mattarella una Lettera, con altri sopravvissuti, per chiedere un intervento del Capo dello Stato nella questione dello sblocco dei risarcimenti alle vittime delle stragi naziste. Le risorse sono stanziate in un fondo istituito da Draghi. “Non è una questione di soldi - ha spiegato Boniti, 88 anni -, possono anche essere 50 euro, ormai siamo vecchi e non ci servono, magari forse sarebbero serviti se ce li avessero dati subito dopo la guerra. No, è per affermare il principio che abbiamo ...
Leggi tutta la notizia su lanazione
Notizie su altre fonti: presidente chiana
  • In un gesto significativo di solidarietà e commemorazione, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha annunciato la sua partecipazione alla celebrazione del 79° Anniversario della Liberazione d’Italia a Civitella in Val di Chiana. La visita ufficiale avverrà il prossimo 25 Aprile, ...
    Continua a leggere>>

Mattarella da Roma a Civitella Val di chiana per ricordare le violenze nazifasciste in Italia: «Strage terribile e disumana» – FOTO - CIVITELLA VAl DI chiana (AREZZO) (ITALPRESS) – “Rivolgo un saluto a tutti i presenti, alla Vicepresidente del Senato, al Ministro della difesa, al presidente della Regione, al Sindaco, alle Autorità e ...
Continua a leggere>>

25 aprile, la strage nazista di Civitella in Val di chiana: cosa è successo - Oggi 25 aprile 2024 il presidente della Repubblica Mattarella ha scelto quest'anno per la celebrazione della festa della Liberazione Civitella in Val di chiana, in Toscana. Ma cosa è successo in ...
Continua a leggere>>

La lezione di Mattarella sul 25 aprile: “Senza memoria non c’è futuro, doverosa unità sull’antifascismo” - Il discorso di Mattarella per il 25 aprile a Civitella in Val di chiana è un richiamo alla memoria e all’unità popola sull’antifascismo ...
Continua a leggere>>

Video di Tendenza
Video Lettera presidente
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.