Fonte : lanazione di 25 apr 2024

La mia infanzia rubata Il ricordo di una bambina con il padre perseguitato

"La mia infanzia rubata". Il ricordo di una bambina con il padre perseguitato (Di giovedì 25 aprile 2024) "Non dimenticherò mai quei momenti. ricordo in maniera fotografica quegli anni, li ricordo tutti, tra fascismo, dittatura, mancanza totale di libertà. A sette mesi hanno cominciato a portarmi in quella che era una sorta di mia seconda casa, le Murate di Firenze. E ci andai fino al 1944 perché anche in quell’anno mio babbo fu arrestato quando già c’era il Comitato di Liberazione Nazionale di cui era stato cofondatore a San Casciano". Sono passati 80 anni dalla Liberazione del Chianti dal fascismo e dai nazisti, ma Rosanna Tacci, 88 anni, figlia di Dante, antifascista, un sancascianese che di professione faceva il calzolaio, torturato, carcerato, condannato, perseguitato dal regime perché considerato un sovversivo, non si stanca mai di raccontare la sua infanzia rubata e la strada verso la libertà come se fosse accaduto ieri. "Mio babbo – ricorda – era sempre in galera.
Leggi tutta la notizia su lanazione
Notizie su altre fonti: ricordo infanzia

"La mia infanzia rubata". Il ricordo di una bambina con il padre perseguitato - non si stanca mai di raccontare la sua infanzia rubata e la strada verso la libertà come se fosse accaduto ieri. "Mio babbo – ricorda – era sempre in galera. Quando nel ’38 venne a Firenze Hitler, mia ...lanazione

Ricordi d'infanzia, dove vanno a finire Scompaiono del tutto o restano «dimenticati» in qualche luogo della memoria - L’«amnesia infantile» è accettata come un fenomeno scontato. Nuove ricerche suggeriscono invece che, forse, le prime memorie non spariscono per sempre. Solo verso i sette anni la memoria matura così d ...corriere

Video di Tendenza
Video mia infanzia
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.