Valentino Rossi prova la sua nuova BMW GT sul Circuito di BarcellonaMuore a 36 anni runner alla Maratona di Londra a 5 Km dal traguardoNZXT annuncia la nuova scheda madre N7 B650E ATXCLASH: ARTIFACTS OF CHAOS - UNA DEMO PER LO STEAM NEXT FESTLeague of Legends - presentate le novità della pre-season 2023Reply Game Studios tprotagonisti di PRESS START Video Game Student ...TOWER OF FANTASY - arriva “VERA” il 20 ottobreLUCCA COMICS & GAMES 2022: NUOVE DISPONIBILITÀ BIGLIETTIStephen Curry sbarca su PGA TOUR 2K23 Bethesda: Celebrazioni per i 25 anni di FalloutTurtle Beach - Le STEALTH 700 GEN 2 MAX per PlayStation disponibiliAssicurazione Auto: cosa fare in caso di incidente con veicoli privi ...Bowers & Wilkins Px8: il mercato ha un nuovo riferimentoIIDEA annuncia i finalisti dei Video Game Student AwardsQuali sono i migliori vini della Campania?PAW Patrol Grand Prix RecensioneROCCAT Vulcan II Mini - piccola ma dalle grandi prestazioniCarnival Pride: Bambino americano rischia di annegare sulla nave da ...A Scalea Antonio Russo uccide la compagna Ilaria Sollazzo a colpi di ...Maratona di Londra,-LA DIRETTA STREAMING- ecco i protagonisti di ...NVDIA STUDIO DIGEST di SettembreLa Cassazione conferma ergastolo a Leonardo CazzanigaPresidente Joe Biden firma legge contro shutdownLe bici elettriche Bezior X500 e M1 sono in offerta a un prezzo mai ...FIFA 23 viene lanciato oggi in tutto il mondo
di Mario Ferrazzuolo di lunedì 17 maggio 2021

Elisabetta Canalis su Instagram : Basta con questo politicamente corretto!

Elisabetta

Vedo con preoccupazione persone completamente pazze che ci costringono attraverso i social network cosa è giusto o sbagliato, cosa dovremmo dire o cosa NON dovremmo dire, tutto in nome dell'uguaglianza o dei diritti uguali. La bellissima Elisabetta Canalis ha parlato ancora di correttezza politica e lo ha fatto attraverso le stories sul suo profilo Instagram.

Non è la prima volta che l'ex di Striscia la Notizia condivide con i suoi fan il suo pensiero sull'argomento. Ma questa volta la riflessione è stata ampia e dettata dalla sfrenata tendenza ad essere individuati come intolleranti o discriminatori per il solo fatto di aver espresso un'opinione personale. E così, nelle storie sul suo account Instagram, Elisabetta Canalis si è alleggerita: Penso che il corso che stiamo prendendo sia quello di dover esprimere un pensiero unidirezionale, censurandoci per il terrore di essere etichettati come misogini, omofobi o razzisti ... L'Italia è un Paese libero e così dovrebbe restare. L'Europa non deve adeguarsi alle follie del politically correct che si vedono sempre più spesso in altri luoghi, anche perché a livello di diritti umani e di umanità in generale abbiamo tanto da insegnare a tante nazioni.

È difficile per Elisabetta Canalis rimanere indifferente alla dittatura sfrenata della vita politicamente corretta negli Stati Uniti. All'estero, infatti, il fenomeno sta avendo un'estrema influenza in tutti gli scenari e il recente boicottaggio dei Golden Globe ne è un esempio.

Vivo in un Paese dove questo fenomeno sta raggiungendo l'estremo - ha scritto Elisabetta Canalis sul web - Spero che la nostra vecchia Europa, con le sue radici e la sua storia, si possa salvare da questa ondata di follia in arrivo, che divide le persone invece che unendole, promuovendo molestie collettive, fingendosi a difesa dei diritti delle minoranze, che hanno le proprie idee e sfumature ideologiche e che non vogliono che tutti si mettano sotto lo stesso cappello.

La Canalis ha ribadito la necessità di sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto e all'amore per tutti, animali compresi, ma senza dover togliere la libertà di scherzare o cancellare la storia perché certi simboli non possono appartenere al presente. Semmai, questi, dovrebbero essere usati per spiegare perché e come ci siamo evoluti, mentre invece, ad oggi, la tendenza sembra essere quella di creare una visione del mondo basata su Google e ascoltare chi grida il più rumoroso. Per Elisabetta Canalis la differenza la faranno chi saprà pensare con la propria testa senza farsi intimidire dai 'benefattori' e dai 'cattivi' che amano beccare chi osa avere un'opinione.

Altre News per: elisabettacanalisinstagrambastaquestopoliticamentecorretto