La Collezione League of Legends UT di UNIQLO è disponibileDa AQL gli accessori giusti per allenarsi al topMSI: tanti laptop in promozioneElisabetta Canalis su Instagram : Basta con questo politicamente ...Sarah Whitney Ganoe accoltella i suoi bimbi : C'è sangue in casa, ma ...Linciato a Scampia è chiuso in un cassonetto dell'immondizia : Era ...Rimborso 730 : Ecco come averlo subitoDenise Pipitone : nuove rivelazioni dell’avvocato di Piera MaggioAlessandro Talotti morto a 40 ani : il campione sconfitto da un cancroUomini e Donne rivelazione sull’ex dama Maria Tona ... solo per farsi ...Filippo Viscido si è tolto la vita in garage : choc a Battipaglia per ...SALVA LA GALASSIA CON MASS EFFECT LEGENDARY EDITIONKerbal Space Program 2: serie più semplice per i nuovi giocatoriZTE: i suoi prodotti 5G ottengono punteggi alti per la valutazione ...Ghostrunner: annunciato il sequelLorella Boccia : mi ispiro a Ellen De GeneresKasia Smutniak : I diritti delle donne vanno tutelati!Covid-19 : Cala ancora l'indice di trasmissibilità RtGTA Online: ricompense doppie nelle Missioni Veicoli SpecialiGETSUFUMADEN: UNDYING MOON DISPONIBILE SU STEAM IN ACCESSO ANTICIPATOThe Sims 4 annuncia Oasi in Giardino KitXbox compie 20 anni! Al via le celebrazioniGeForce NOW: Biomutant e altri 15 giochi in arrivoDualSense: dal prossimo mese disponibili due nuove colorazioniZTE Axon 30 Ultra Lancio Globale
di Giuseppe Saieva di martedì 20 aprile 2021

22 APRILE - GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA: I MITICI SUPER TELE E SUPER SANTOS DIVENTANO BIO

22 APRILE - GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA: I MITICI SUPER TELE E SUPER SANTOS DIVENTANO BIO

Arriva la svolta eco anche per i giocattoli: palloni, secchielli e rastrelli da spiaggia diventano del tutto green.
Ecco un modo semplice e diretto per insegnare il rispetto dell'ambiente 
partendo da un bisogno primario, il gioco.


Negli ultimi anni, dati alla mano, tutte le parti che compongono il nostro ambiente soffrono l’invadenza dell’uomo e dell’inquinamento. In particolare, la situazione dei mari italiani naviga letteralmente in brutte acque, ormai invase di plastica. Il mare nostrum, infatti, conta soltanto l’1% delle acque mondiali, ma contiene il 7% della microplastica marina, un nemico invisibile e molto pericoloso per la flora e la fauna acquatica. Se si osserva al microscopio l’inquinamento del mare Mediterraneo, ad esempio, si noterà come i rifiuti presenti nelle sue acque sono per il 95% di natura plastica. E la situazione è simile, se non peggio, anche altrove. Per ovviare a questo problema sempre più incalzante, è necessario mettere in atto un cambiamento reale. Questo importante goal richiede la collaborazione di tutti, partendo innanzitutto dai bambini che, fin da piccoli, possono essere fautori di un cambiamento importante, insegnando anche agli adulti come poter prendersi cura dell’ambiente. Ed è proprio pensando ai più piccoli che Mondo ha avviato due nuovi progetti greenBioBall e ReNewToys.

Mondo



I nuovi BioBall sono gli unici palloni realizzati con una nuova formula BIOpriva di ftalati che sostituisce il 50% delle materie prime di origine fossile con materie di origine vegetale proveniente da fonti naturali. Le caratteristiche intrinseche del prodotto non solo lo rendono il primo pallone green, ma contribuiscono anche a migliorarne l’elasticità e quindi la giocabilità. Disponibili in tantissime varianti, tra cui i mitici e intramontabili Super Santos e SuperTele, i nuovissimi BioBall sono volati negli Stati Uniti per un test che misurasse il livello di carbonio 14 presso la Beta Analytic in Maryland e successivamente sono stati certificati “Ok Bio-Based” dal TÜV Austria, il principale ente di certificazione bio europea che garantisce l’alta qualità della rinnovabilità delle materie prime utilizzate. Ma non è tutto, in previsione dell’estate ecco anche l’altra grande novità di casa MondoReNewToys, il nuovo set di prodotti da spiaggia (secchielli, rastrelli, palette etc.) costruito utilizzando materiale riciclato proveniente dalla filiera alimentare pre-consumo. I ReNewToys sono l’ideale per giocare all’aperto, in spiaggia soprattutto, per imparare giocando a prendersi cura dei nostri litorali che anno dopo anno sono sempre più i protagonisti infelici di storie di inquinamento.


Mondo

Il gruppo multinazionale con oltre 70 anni di esperienza nel toys market ha investito notevolmente in ricerca e sviluppo, impegnandosi proattivamente per trovare soluzioni concrete e utili a sostituire i materiali plastici con opzioni ecosostenibili. Entrambi i progetti, infatti, oltre ad avere un impatto positivo sulle emissioni di CO2 riducendole di oltre 2000 tonnellate, rappresentano pienamente la nuova politica aziendale di Mondo, che si prefigge seri obiettivi di sostenibilità ambientale finalizzati alla riduzione dei rifiuti e al loro riutilizzo come materia prima, oltre al miglioramento dell'efficienza energetica e alla riduzione delle emissioni di gas serra (GHG). Il messaggio che Mondo desidera comunicare attraverso i suoi prodotti e le sue scelte è il rispetto per la natura: un impegno concreto che possa contribuire fattivamente alla sensibilizzazione, alla crescita e all'educazione delle nuove generazioni per aiutare i bambini di oggi a diventare degli adulti più consapevoli domani.

Mondo

Altre News per: aprilegiornatamondialedellaterramiticisuper