Trust - proposte per lo Smart working e connessione sicuraLG TONE FREE MIGLIORANO LA QUALITÀ DELL’AUDIO E MOLTO ALTRONovità per DRAGON BALL FIGHTERZ e Guilty Gear -Strive-Soccorre una ragazza incinta : la giovane mamma decide di chiamare il ...I fratelli Bianchi in carcere per omicidio Willy Monteiro : ...Sony integra una tecnologia anti-contraffazione nelle fotocamereFAR CRY 6: FREE WEEKEND FINO AL 7 AGOSTO, SCONTI FINO AL 60%GTA Online: presentata la speedster sportiva Benefactor SM722Tower of Fantasy: disponibili due nuovi video gameplayIncendio discoteca in Thailandia : 13 mortiLa soluzione per trasferire senza problemi i tuoi dati da iPhone a ...38 nuovi giochi su GeForce NOWARCANE: IL PRIMO EPISODIO DI BRIDGING THE RIFT È ORA DISPONIBILEQuakeCon 2022 - Tutti i dettagliIncontra Vantage | Trailer dei personaggi delle leggende ApexBack 4 Blood: annunciata la seconda espansione DLC - I Figli del ...Dreamworks Dragons: Leggende dei Nove Regni nuovo trailerMetal: Hellsinger terrà il più grande concerto della storia di ...Call of Duty League: il weekend del campionato 2022 inizia ora!Archie Battersbee : La famiglia chiede il trasferimento in un hospiceNarcotizza e stupra ex : medico confessaProblemi intestinali in vacanza: prevenzioni e rimediACE COMBAT 7: SKIES UNKNOWN disponibile laggiornamento gratuitoStagione 4 di Shadowlands: ora disponibile!EA SPORTS FIFA Mobile celebra l'ultimo aggiornamento
di Zazoom di martedì 5 luglio 2022

A Roma Baby gang massacra di botte due ragazzini disabili per 5 euro

baby

Hanno picchiato due coetanei con l'unico scopo di vantarsi sui social media. Un video, trasmesso online, in cui loro, 7 ragazzini,  prendono a calci e pugni una coppia di conoscenti a cui, dopo i colpi, hanno rubato i cinque euro che avevano in tasca. Non importa se i due giovani fossero bambini con disabilità

Il branco, dopo averli intercettati mentre passeggiavano nel quartiere Aurelio proprio davanti al centro commerciale Aura, è passato velocemente dalle parole ai fatti. Nel mezzo, una richiesta di denaro a cui i ragazzi non si piegano. Ma loro, le vittime, alla fine, ferite e lasciate a terra in strada, hanno avuto bisogno delle cure del pronto soccorso. Ma sarebbe potuto andare peggio. In rete, come si legge su Repubblica.it che stamattina ha lanciato la notizia, si mandano invece le immagini dell'attentato. Un ulteriore elemento che, unito alla testimonianza delle vittime, potrebbe inchiodare gli autori, tre 18enni e quattro minori, che nel frattempo sono stati individuati dalla polizia. Tutti i dispositivi elettronici in loro possesso sono stati sequestrati: per loro le accuse potrebbero variare da lesioni a rapina. E ora rischiano il processo.

Altre News per: romababygangmassacrabotteragazzinidisabili