Rivarolo Canavese : Quattro omicidi e un tentativo di suicidioScoppia la passione all' Isola dei Famosi 2021?I TV roll-up LG sono disponibili per il preordineDivina Misericordia. Dove Vedere la Messa Domenica 11 Aprile 2021Emilio Fede ricoverato a Milano non è in graveKnockout City Cross Play Beta InfographicGWENT arriva su Mac con Apple M1É morto il Principe Filippo : Ci ha lasciati all’età di 99 anniEsports che passione!Mi Academy App più ricca con contenuti di training per AndroidCiro Priello ha vinto LOL – Chi ride è fuori : 100.000 euro devoluto ...Sabrina Soster ai domiciliari: Adesso lo sfratto esecutivo... ...LG: AGGIORNAMENTI ANDROID ANCORA PER TRE ANNIGTA Online - veicolo in regaloApex Legends: modificatori di playlist mai visti prima nell'evento ...Alex Kidd in Miracle World DX data di lancio e trailerNew Wonder Boy Asha in Monster World TrailerROCCAT diventa partner ufficiale della League Championship Series di ...Abandoned: nuova esclusiva PS5 in arrivoKONAMI ANNOUNCIA PITCH CLASH BETA, UN NUOVO VIDEOGIOCO MOBILE DI ...Vivid Money arriva in Italia: un'unica app per banking, investimenti ...PAC-MAN 99 DISPONIBILE PER NINTENDO SWITCHWB Games e Bubba Watson collaborano ancora per Golf ClashNintendo - un video presenta le novità di MiitopiaEA E AUGUSTA NATIONAL GOLF CLUB INCLUDONO IL TORNEO THE MASTERS IN EA ...
di Paola Cammarota di lunedì 29 marzo 2021

Bonus e reddito ISEE: cosa fare per riceverli?

Bonus e reddito ISEE: cosa fare per riceverli?

Negli ultimi mesi si è discusso molto su alcune misure prese dal governo Conte e sulla loro presunta inefficacia. Con l'arrivo di Mario Draghi a capo dell'esecutivo, sono state apportate alcune correzioni. Tuttavia, quasi tutte le regole precedenti sono state confermate.

Nonostante le voci di alcune cancellazioni, il Decreto Sostegno sembra confermare buona parte dei Bonus attivati dal Conte bis. In particolare si è deciso di dare seguito a quelle misure attivate con la Legge Finanziaria 2021 che trasgrediva il proprio reddito ISEE.

Tutti i Bonus confermati dal governo Draghi

Insomma, per chi era stato allarmato nei giorni scorsi dai proclami di alcuni giornali, niente paura, i Bonus restano. Sono state infatti confermate molte misure attivate dal governo precedente. In particolare, verrà seguito il famoso cashback, che aveva sollevato tante critiche negli ultimi mesi. Ma entriamo nel dettaglio delle misure che verranno estese:

Cashback. L'idea di questo Bonus è incoraggiare i cittadini a utilizzare la moneta elettronica da un lato e combattere l'evasione fiscale dall'altro. Non è necessario presentare alcun ISEE per riceverlo, ma è sufficiente registrarsi sull'IO App. Lì, registrando le tue carte, puoi ottenere il 10% dell'importo speso nei negozi fisici con carte (fino a un massimo di 150 euro) nel periodo dal 1 gennaio 2021 al 30 giugno dello stesso anno.

Bonus asilo nido. Per usufruire di questa disposizione è necessario avere un figlio che non abbia superato i 3 anni di età. Se non presenti l'ISEE o quest'ultimo non supera la cifra di 40.001, ti verrà corrisposto un Bonus di 1500 euro. In casi di ISEE particolarmente bassi, invece, le cose cambiano. Tra i 25mila e i 40mila euro hai diritto a un Bonus di 2500 euro. Infine, con un ISEE inferiore a 25mila euro, il fondo prevede un risarcimento di 3mila euro.

Mamma domani. Il Bonus in questione è dedicato a quelle mamme che stanno per partorire. Verranno infatti corrisposti 800 euro, indipendentemente dall'ISEE, alle donne in gravidanza, a partire dal 7 ° mese di gravidanza.

Bonus bambino. Per questo provvedimento è importante inoltrare la richiesta entro 90 giorni dalla nascita o adozione del proprio bambino. L'importo è di 80 euro mensili per chi non presenta un ISEE o ne possiede uno superiore a 40.001. Per gli ISEE compresi tra 7001 e 40mila euro invece l'importo sale a 120, il Bonus diventa 160 per gli ISEE inferiori a 7mila euro.

Bonus ISCRO. Questa disposizione riguarda i lavoratori autonomi con partita IVA che hanno registrato un forte calo del fatturato. La richiesta deve essere presentata entro il 31 ottobre di ogni anno per il triennio 2021-2023. Gli importi erogati vanno da un minimo di 250 euro a un massimo di 800.

Assegno unico per figli. Il provvedimento in oggetto è rivolto sia ai lavoratori dipendenti che ai lavoratori autonomi che abbiano un figlio di età inferiore ai 21 anni. Con decorrenza dal 1 ° luglio prossimo, prevede il pagamento di 250 euro per ogni figlio che rispetti i parametri suddetti.

Altre News per: bonusredditoiseecosafarericeverli