Come scegliere il caffè in grani: guida all'acquistoYABBA DABBA DINOSAURS LO SPIN-OFF DEI MITICI I FLINTSTONESKaspersky e KRAKATAU presentano una collezione di capi unici Il 3 dicembre l’SMS compie 28 anniFallout 76: Alba d’acciaio trailer Coronavirus, Cena di Natale : E' consigliato il tamponeHwang tornerà in SOULCALIBUR VIAPRILIA RS660 E' LA MOTO UFFICIALE DI MILAN GAMES WEEK-XAccount PSN bannati per la vendita della PlayStation Plus CollectionJUST DANCE 2021 CON LUNA PER CELEBRARE I NONNICome proteggere gli account di gioco dai cyberattacchiANNUNCIATO MONSTER ENERGY SUPERCROSS 4GTA Online: ricompense triple in Scia mortale e Re della collinaFrancia, polizia pesta un nero. Esplode la polemicaMETRO EXODUS ARRIVERA’ SULLE CONSOLE NEXT-GENTHE CREW 2: DLC GRATUITO DISPONIBILECombatti con Itsuka Kendo in MY HERO ONE’S JUSTICE 2 da oggiBlack Ops: Cold War consigli per la Campagna e l'onlinePoker: terminologia e modi di direSomalia: 32.000 bambini e le loro famiglie in fuga a causa del ...Black Friday sempre più atteso in Italia: crescono del 12% circa le ...LOL: Chi ride è fuori, il nuovo comedy show italiano Amazon OriginalFarming Simulator DLC gratuitoArrivano i Black Days di WikoGuendalina Tavassi i video intimi : Ecco come sono entrati nel ...
di

Tiziano Ferro : Sono sempre stato un disadattato!

Tiziano Ferro : Sono sempre stato un disadattato!

Uscito il 6 novembre su Amazon Prime Video, Ferro il documentario sulla vita di Tiziano Ferro, nato da una sua stessa idea, prodotto da Banijay Italia, diretto da Beppe Tufarulo e scritto da Federico Giunta e Beppe Tufarulo, è un intenso e potente viaggio nella vita privata e professionale dell'artista, girato tra l'Italia e gli Stati Uniti, dove ora il cantautore vive con suo marito Victor Allen. Fanpage lo ha raggiunto nella sua villa di Los Angeles per parlare di questo progetto così intimo.

"Per assurdo il destinatario sono io. È un gesto di gentilezza e di amore verso me stesso, il bisogno di prendermi il diritto a 40 anni di dire che abbracciare se stessi è il privilegio più grande", spiega Tiziano Ferro a Fanpage.it e racconta di come sia un uomo più consapevole, che parla di se stesso come di una persona che oggi vive in 'una versione sola' e non fatica a spiegare perché si è sempre definito, e sentito, un disadattato: "Lo sono sempre stato. Nella Pazza Gioia di Virzì c'è Micaela Ramazzotti che dice 'Io sono depressa, sono nata più triste, è così" e questa cosa anche io ce l'ho. La celebro, ci rido, hashtag disadattato #disadattato, facciamolo diventare popolare, perché non siamo soli". 

Con Tiziano Ferro facciamo un passo indietro, ripercorrendo il suo coming out nel 2010: "Ho fatto un percorso mio a 28 anni perché non riuscivo nemmeno ad alzarmi dal letto, bevevo dalla mattina alla sera, non capivo quale fosse l'origine di quel dolore. - racconta il cantautore - Un giorno mi dico che ho bisogno di aiuto. Capii quanta liberazione ci sarebbe stata nel presentarmi per quello che volevo e non mi davo la possibilità di avere una storia d'amore perché non l'avrei potuta condividere. Una repressione che la stava uccidendo una persona così sentimentale come me". E proprio sul coming out chiarisce "Non è mai stata una manovra commerciale o un mezzo promozionale, perché il solo pensiero mi avrebbe disgustato". 

Durante l'intervista, il cantautore si commuove pensando ai genitori in Italia e rivela una frase che gli dice suo padre da un po' di tempo: "Che tu sia dovuto andare fin laggiù (in America, ndr) per risolverti mi addolora, ma oggi ti vedo per la prima volta un uomo felice e questo mi basta". 

"Io consiglio a tutti di liberarsi e di abbracciare le fragilità perché si vive meglio. - conclude Tiziano Ferro - C'è una frase di Battisti e Mogol della canzone Nessun dolore, che dice ‘l’applauso per sentirsi importante, per quale gente’. Se ti applaudono per una cosa che stai mettendo in scena senza crederci, quanto vale quell'applauso?".

zazoom