di Giuseppe Saieva di giovedì 9 febbraio 2023

EOLO DIVENTA PRIMA TELCO B CORP IN ITALIA

eolo diventa

Già Società Benefit nel 2021, l’azienda raggiunge un altro obiettivo nel suo percorso di sviluppo sostenibile confermando la propria attenzione ai criteri ESG.

 

EOLO, Società Benefit leader in Italia nella fornitura di connettività tramite tecnologia FWA - Fixed Wireless Access,è ufficialmente la prima Telco italiana a ricevere la certificazione B Corp, assegnata alle organizzazioni che si impegnano a rispettare i più alti standard di performance sociale e ambientale, trasparenza e responsabilità e che operano in modo tale da ottimizzare il loro impatto positivo verso i dipendenti, le comunità di riferimento e l’ambiente.

Fin dalla sua nascita, infatti, EOLO ha sempre creduto che fare business significasse essere un’azienda che crea valore per il territorio in cui opera, per le persone e per le istituzioni con cui lavora e non un’azienda che si limita a consumare risorse per lo sviluppo del proprio business. È con questo spiritoche EOLO, grazie ad una tecnologia proprietaria tra le migliori in Europa, da quasi venti anni porta avanti una grande missione: portare “Internet dove gli altri non arrivano”, con la finalità di garantire un accesso alla rete a tutte le famiglie ed imprese italiane anche nelle zone più remote d’Italia.

 

Grazie all’impegno e alla passione che da sempre la contraddistingue, EOLO rende disponibile un servizio di connettività a banda ultra-larga in 6.900 comuni italiani, contribuendo in modo concreto allo sviluppo delle “aree bianche” coniugando di fatto un impatto sociale positivo con la sostenibilità del proprio bilancio.

 

Questo nuovo traguardo testimonia l’impegno quotidiano di EOLO a 360° nei confronti della sostenibilità in tutti i suoi aspetti, aggiungendo un ulteriore tassello all’obiettivo raggiunto ad aprile 2021, quando l’azienda è diventata Società Benefit”ha dichiarato Daniela Daverio, CEO Service Division in EOLO “L’ottenimento di questa certificazione, però, non è un punto di arrivo per EOLO, ma una spinta e un incoraggiamento a fare ancora di più a favore di uno sviluppo sostenibile. Siamo sicuri che questo nostro approccio ci renda un’azienda a prova di futuro che non si limita a curare i propri interessi ma si impegna concretamente e con costanza nel creare condizioni che migliorino la società, promuovano i piccoli paesi italiani valorizzando le persone e le realtà locali che li rappresentano”.

 

“Il risultato raggiunto da EOLO dimostra che anche nel settore delle telecomunicazioni è possibile fare la differenza e impegnarsi in un’evoluzione continua verso la sostenibilità” ha commentatoEric Ezechieli, cofondatore di NATIVA, Regenerative Design Company che supporta centinaia di aziende in un’evoluzione del proprio business verso modelli economici rigenerativi“È ad oggi indispensabile che le aziende si muovano in questa direzione  e siamo sicuri che EOLO sarà un riferimento per altre realtà del settore e non, che vogliono iniziare un cammino di misurazione e miglioramento del proprio impatto economico, sociale e ambientale”.

Altre Notizie: Allerta Meteo 27 Febbraio: Rischio Idrogeologico in Veneto, Emilia-Romagna e Toscana; EOLO RADDOPPIA LA VELOCITÀ DI INTERNET;