di Giuseppe Saieva di giovedì 9 giugno 2022

Predator Race Cup 2022: Romain Grosjean commenterà la finale

predator race

Romain Grosjean commenterà la finale internazionale della Predator Race Cup 2022

L’attesissima competizione online di Assetto Corsa verrà trasmessa in live streaming su Twitch il 14 giugno e vedrà i campioni nazionali di ciascun paese contendersi il titolo di campione assoluto, nonché l’esclusiva opportunità di entrare a far parte del team R8G Esports

Acer ha reso pubblici oggi i dettagli della finale internazionale della Predator Race Cup 2022, competizione online di Assetto Corsa prevista il 14 giugno alle 20.00 (CEST). I 24 sim racer che sono arrivati alla fase finale grazie ai loro successi nelle qualificazioni nazionali, gareggeranno in una corsa della durata di 60 minuti sul prestigioso e complesso circuito virtuale di Silverstone. Potranno scegliere di correre con tre diverse auto personalizzate Predator: unaMercedes AMG GT3, una Lamborghini Huracan o una McLaren 650 GT3. In palio l’impagabile esperienza di diventare per un anno un pilota professionista diR8G eSports, uno dei migliori team di sim racing al mondo.

La finale internazionale verrà commentata e trasmessa in live streaming su Twitch dal campione IndyCar Romain Grosjean, che insieme a due dei suoi migliori piloti racconterà i retroscena della gara e le migliori strategie che i piloti metteranno in campo per aggiudicarsi la vittoria.

“Dopo il grande successo dello scorso anno siamo davvero entusiasti di riportare su Twitch la diretta della finalissima della Predator Race Cup. Ci aspettiamo una competizione serrata fra i 24 super campioni, che partecipano alla finale dopo i rispettivi successi nelle qualifiche e sono pronti a correre per la corona di migliore in assoluto”, ha commentato Hajo Blingen, Vice President Marketing, Acer EMEA. “Con il crescente successo della sim racing e la partnership con Romain Grosjean, il suo team e numerosi partner tra le più importanti aziende del settore retail, abbiamo lanciato un campionato internazionale tutto nostro, che i migliori sim racer vorranno vincere all’inizio delle loro carriere”.

“La nostra partnership con Acer ci consente di creare una competizione di eSport entusiasmante e di rendere il sim racing accessibile a tutti. La Predator Race Cup è una dimostrazione dell’entusiasmo e del grande talento dei concorrenti a tutti i livelli”, ha aggiunto Romain Grosjean. “Non vedo l’ora di dare il benvenuto al nuovo campione nel mio team di piloti professionisti, avrà l’opportunità di imparare dai migliori e costruirsi una carriera in questo settore”.

La livestream sarà trasmessa simultaneamente in 15 Paesi e amplificata da 15 influencer. In Italia sarà sempre Carolina Tedeschi, sul canale Twitch F1WithCarolina, a trasmettere e commentare il capitolo finale della Predator Race Cup 2022.

Altre Notizie: Predator Race Cup 2022: grande successo per la finale italiana ; Torna la Predator Race Cup 2022 in collaborazione con MediaWorld;