Microsoft ha acquisito Activision BlizzardPG Nationals Spring Split 2022 in arrivoD-Link - Il nuovo Switch Multi-Gigabit è disponibileCome Disegnare un Logo a Mano LiberaCome comprare visualizzazioni su YouTube nel 2022: top 5 sitiVanessa Bruno : influencer 23enne morta sul divano di un amicoFamiglia no-vax sterminata dal Covid : morti nonni, padre e figlioLa rivelazione di Robbie Williams : Un killer voleva uccidermiAcer - nuovi notebook TravelMate B3 e TravelMate Spin B3 con Windows ...Svelto Pastiglie per Lavastoviglie -23% Sconto e OffertaInvicta Specialty Orologio Uomo Quarzo - 42% Sconto e OffertaDavid Sassoli : oggi ultimo saluto a StrasburgoCatania, Agata Scuto scomparsa nel 2012 : un arrestoMorto lo stilista Nino Cerruti a 91 anniTrump : Il presidente Biden ha umiliato l'AmericaTexas : ostaggi liberi dopo blitz poliziaAustralia : Novak Djokovic sarà espulsoCall of Duty: Mobile Stagione 1: Heist arriva a gennaioTendenze Moda Donna Primavera-Estate 2022Juventus, gli obiettivi per l'attacco a gennaioGTA Online: Lavoro di coppia una nuova esperienza cooperativaValentina Boscardin : muore di Covid la modella stroncata da una ...A Torino morta una bambina di tre anni precipitata dal balconeRicoveri Covid : Positivi asintomatici non saranno consideratiTHE SETTLERS SARA’ DISPONIBILE SU PC MARZO
di Giuseppe Saieva di giovedì 18 novembre 2021

Battlefield 2042 Recensione PS5

Battlefield 2042 Recensione PS5

Battlefield 2042 - Playstation 5


Battlefield è tornato!

Oggi vi parlo del nuovo sparatutto di EA e DICE, Battlefield 2042. Dopo 2 capitoli non proprio riuscitissimi, finalmente si ritorna a sparare alla vecchia maniera. Vi anticipo già che Battlefield 2042 è un titolo con un potenziale enorme sotto ogni punto di vista. Per la primissima volta in Battlefield non ci sarà la campagna per giocatore singolo in favore di un miglior comparto multiplayer online. Con questa mossa Battlefield 2042 si adegua a modo suo alla nuova tendenza che vede i battle royale (Fortnite e Warzone) sempre più protagonisti. Questo ha fatto storcere il naso a moltissimi giocatori che hanno temuto il peggio. Tuttavia, DICE è veramente riuscita a rendere il multiplayer più ricco, più personalizzabile e spettacolare, senza modificare la sua natura del titolo. Dopo averlo provato affondo, vi dico cosa ne penso in questa recensione per PS5.


Battlefield 2042

All Out Warfare


Grazie all'assenza del sigle-player, DICE ha potuto migliorare il comparto online in modo significativo, quindi Battlefield 2042 sormonta il giocatore di contenuti di ogni genere. Tuttavia, a mettere una pezza all’assenza della campagna ci pensa All Out Warfare che include le modalità Sfondamento e Conquista. Una serie di eventi hanno ridotto il pianeta al collasso. Solo USA e Russia sono le uniche potenze ancora in piedi. Entrambe si danno battaglia per il controllo della terra. Questa è stata la geniale trovata degli sviluppatori per cercare di dare una sorta di storia, o punto di partenza, al giocatore. Senza la campagna le classi dei combattenti non hanno più senso di esistere; infatti, queste sono state abbandonate a favore degli specialisti. Questi dieci specialisti avranno delle abilità uniche e porteranno i giocatori a sperimentare e affrontare con modi molto differenti le partite.

Ogni mercenario ha due abilità uniche e può cambiare le proprie armi a suo piacimento. Quindi il giocatore può sagomare a suo favore il gameplay in base alla scelta dello specialista. Ad esempio, se vuole aiutare la squadra, la scelta del mercenario con il drone è la più azzeccata. Infatti, disponendo di un drone sarà in grado di segnalare tutti i nemici. Se invece si vuole viaggiare leggeri e veloci, meglio scegliere il mercenario Mackay, che con il suo rampino porterà il giocatore praticamente in ogni posto. In questo modo ogni partita sarà divertente, differente e stimolante. Se questo può sembrare poco, l’introduzione del meteo dinamico - oltre a modificare il level design della mappa - trasformerà ancora di più ogni partita ribaltando a volte le sorti di uno scontro. Tutto questo dà al giocatore la sensazione di fare parte di una guerra viva, in continuo mutamento e talmente grande che lo porta ad essere meno egoista e giocare per aiutare l'intero plotone.

Battlefield 2042


Hazard Zone e Portal


Le modalità Hazard Zone e Portal sono una manna dal cielo in Battlefield 2042. La prima ci porta a dei combattimenti moderni e fa comprendere maggiormente al giocatore la presenza degli specialisti; la seconda al contrario riporta il giocatore indietro nel tempo.

In Hazard Zone ogni plotone deve recuperare il maggior numero di Data Drive e andare al punto di estrazione. Sembra semplice più a dirlo che a farlo. A differenza dei battle royale qui la mappa non si restringe; gli unici elementi che verranno rivelati nel tempo sono le ubicazioni dei punti di estrazione. Chi muore non potrà essere rianimato. Tuttavia, gli alleati morti potranno essere richiamati nuovamente in game usando dei terminali acquistabili con i crediti accumulati durante le partite. Qui si potranno incontrare i famosi Bot che serviranno a riempire le mappe e a rendere le cose più complicate ai giocatori. Hazard Zone dunque è una modalità che spinge molto i giocatori alla cooperazione e alla pianificazione. Giocare per i fatti propri porterà subito alla disfatta dell'intero plotone. Cooperando, invece, si avranno molte più possibilità di portare a casa la vittoria.

Battlefield 2042


Portal, invece, è una macchina del tempo che riporta il giocatore a combattere nelle mappe dei Battlefield di 20 anni fa. Avviando la modalità multigiocatore di Portal, si trovano alcune delle più belle mappe di Battlefield 1942, Battlefield: Bad Company 2 e Battlefield 3. Portal permetterà ai giocatori, attraverso un potente editor, di creare e personalizzare davvero di tutto usando elementi presi direttamente dei precedenti capitoli di Battlefield. Ad esempio, si potranno far combattere soldati della seconda guerra mondiale con quelli moderni di Battlefield 3, disputare partite con regole personalizzate o in Arcade ecc. Ritornare a combattere nelle vecchie mappe dei passati Battlefield con la Next-Gen è a dir poco fantastico. Portal ha delle potenzialità infinite e, quando la community inizierà a usarlo a dovere, se ne vedranno delle belle. La speranza è che da ora in poi Portal sia sempre presente nei Battlefield futuri.

Dunque, di carne al fuoco ce n'è un bel pò. Gli sviluppatori nei prossimi mesi e anni dovranno garantire un costante supporto al gioco in modo da giustificarne l'acquisto e fargli superare la prova del tempo a testa alta.

Battlefield 2042

Battlefield 2042


Gameplay e Incertezze

Il punto di forza di questo nuovo gioco è di sicuro il lavoro svolto da DICE nell'unire i gameplay passati e presenti in questo "futuristico" Battlefield 2042, trovando un punto di incontro quasi perfetto. Infatti, Battlefield 2042 è molto più fluido e reattivo di tutti gli altri titoli usciti fino ad oggi. Tuttavia, non è perfetto. In primis il gunplay, che per quando godibilissimo, non è molto bilanciato; infatti, a volte può capitare che sparando a un nemico i colpi non vadano a segno, o sparando a distanza si potranno infliggere più danni che a bruciapelo. Dal lato armi Battlefield 2042 ne offre circa una ventina, veramente insufficienti se paragonati agli altri capitoli o alla concorrenza. Pochi anche gli accessori e gli slot per la loro modifica. La consolazione è che sicuramente verranno aggiunte con gli aggiornamenti.

Battlefield 2042

Il Time To Kill rispetto al passato è un pò ridotto, mentre il comportamento delle armi poteva essere migliore. Molto azzeccata invece l'idea di permettere al giocatore di cambiare mirini, caricatori, ecc durante le partite, così da modificare l'approccio di gioco in rapidità nelle gigantesche mappe. Mappe che non sono moltissime, circa 7, ma che hanno subito una espansione e hanno ora diversi elementi che spronano il giocatore a essere dinamico nella conquista e difesa degli obiettivi. Tuttavia, il map design non si è dimostrato impeccabile; infatti, in alcune occasioni si trovano porzioni di mappa troppo vuote senza grossi punti di interesse. Come da tradizione, i menù sono al solito poco pratici e poco immediati. Anche se questa volta le cose sono leggermente migliorate rispetto al passato.


Battlefield 2042


Comparto Tecnico

Battlefield 2042 su PS5 è bello da vedere. In generale mostra un colpo d'occhio sensazionale, grazie a una migliore resa dei materiali ed effetti di grande impatto. Ha una risoluzione in 4k dinamici (1260p) con frame rate quasi sempre a 60 fps. Il motore di gioco Frostbite è stato veramente spremuto a dovere dimostrando di essere uno dei migliori attualmente in circolazione. Infatti, la credibile distruzione ambientale, i modelli poligonali dettagliatissimi, gli effetti particellari al top e un temporal reconstruction rendering leggermente superiore rispetto alle altre console rendono Battlefield 2042 lo sparatutto graficamente più avanzato al momento disponibile. Nel corso delle partite potranno capitare cambiamenti atmosferici che causeranno tornadi, temporali, tempeste di sabbia ecc. Questi cambieranno in modo molto convincente lo scenario di guerra travolgendo anche i soldati. Tutto molto bello da vedere; tuttavia, alcune animazioni non sono perfette, si possono trovare oggetti sospesi nel vuoto e altri bug minori. Infine, ottimo il comparto audio, con effetti eccellenti e musiche molto belle che accompagnano i soldati nelle battaglie.

Battlefield 2042

Battlefield 2042

Conclusioni

Battlefield 2042 è un titolo di grande impatto che crea le basi per uno shooter spettacolare. Va premiato il coraggio degli sviluppatori per aver diviso la propria offerta in tre distinte modalità permettendo così di attirare l’interesse di più giocatori. Tutte le modalità sono interessanti e offrono una gameplay stimolante e avvincente, ma quella che ha stupito è sicuramente Portal che con la sua immensa personalizzazione ha un potenziale infinito. Battlefield 2042 è un prodotto di alta qualità ma non è perfetto. Nonostante l’esperienza complessiva sia soddisfacente, DICE dovrà sicuramente al più presto risolvere i bug e migliorare il bilanciamento in generale. Alla fine consiglio di giocare questo Battlefield 2042 perchè, pur non essendo il migliore capitolo della serie, è sicuramente quello più divertente e emozionante da giocare.


Voto 9/10


Battlefield 2042 - Playstation 5Battlefield 2042 Gold Edition - Codice Origin per PC

Altre News per: battlefield2042recensione