La linea make up Vichy, una gamma di prodotti imperdibiliNintendo Switch Bundle Speciale Mario Kart 8 Deluxe e Nintendo Switch ...Al Bano sulla figlia Ylenia : Si è buttata nel fiumeBryan Adams positivo al Covid : vado in ospedale!La cantante Arisa : a 9 anni ero già formosa e ho scandalizzato i ...GTA Online: questa settimana Statua di pantera diretta verso Cayo ...Shield TV: promozioni e quattro nuovi titoliWRC 10: aggiornamento gratuitoNuova demo per Red Solstice 2 - Aggiornamento per Rogue Spirit - ...IN ARRIVO IL NUOVO “MONOPOLY BUONISSIMO”I migliori sistemi di allarme per la sicurezza domestica per ...DRAGON BALL: THE BREAKERS aperte le registrazioni per la Closed BetaRed Dead Online: RDO$ EXTRA Missioni via telegramma e Chiamata alle ...BATTLEFIELD 2042 - Aggiornamento del lancio & La strada da percorrereGolden Joystick Awards 2021 - svelata la colonna sonora di OlliOlli ...BANDAI NAMCO E SPIRITS APRONO IL PRIMO TEMPORARY STORE PER SODDISFARE ...Carrera Mario Pipe Kart RecensioneScopriamo come aprire un negozio in franchising ed i settori di ...Taito Milestones in arrivo su SwitchAAMS vs. ARJEL: le caratteristiche e i vantaggiGrand Theft Auto 6: tra indiscrezioni e leakTrust Gaming: continua il Black Friday sconti fino al 40%Era morto! Srikesh Kumar viene ritrovato vivo in cella frigoriferaClare Machin : Mamma di 39 anni muore dopo un forte mal di testaIn Israele vaccinazione Covid-19 per bambini da 5 a 11 anni
di Giuseppe Saieva di giovedì 28 ottobre 2021

RIDERS REPUBLIC: GLI SPORT ESTREMI SI FANNO VIDEOGAME

RIDERS REPUBLIC: GLI SPORT ESTREMI SI FANNO VIDEOGAME

Il nuovo videogioco firmato Ubisoft porta i giocatori a esplorare a colpi di trick alcuni dei parchi naturali più famosi degli Stati Uniti, dallo Yosemite al Sequoia National Park, restituendo in maniera fedelissima il brivido degli sport estremi. Tanto che grandi campioni come la medaglia d’oro Michela Moioli, l’atleta Red Bull Markus Eder e Marco Fontana lo usano anche per allenarsi, oltre che per divertirsi con gli amici.

Riders Republic, nuova produzione del publisher francese che sta dietro al successo di alcune delle serie di videogiochi più apprezzate dai fan di tutto il mondo, permette a tutti gli appassionati di sport di provare, pad alla mano, l’emozione degli sport estremi.


Lo sa bene Michela Moioli, medaglia d’oro di snowboard cross a PyeongChang 2018, che si sta preparando duramente in vista degli imminenti Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022 sia in pista, sia con la console: così da mantenere sempre alta l’attenzione e centrare nuovamente l’obiettivo, d’altronde mancano appena 100 giorni. Con Riders Republic, infatti, anche atleti del calibro di Michela, portabandiera alla cerimonia di chiusura delle prossime Olimpiadi, l’atleta Red Bull Markus Eder, campione di freeride, e Marco Fontana, medaglia di bronzo nel cross country ai Giochi di Londra 2012, riescono a mantenere allenata la mente e la propria vena competitiva nei momenti di riposo, grazie al raffinato sistema di controllo messo a punto dagli sviluppatori e al livello di dettaglio generale, dalla fedele riproduzione dei panorami al forte senso di avventura che il gioco è in grado di restituire.


A tutto ciò, si uniscono uno stile prettamente street e un tono ironico, che contribuiscono a riportare su schermo l’atmosfera tipica di discipline come lo snowboard, il freeride e il downhill: una manna per gli appassionati e per tutti i neofiti che vogliono provare l’emozione di immergersi nella natura incontaminata tra un salto mozzafiato e un trick d’effetto. In Riders Republic la parola chiave ècondivisione. L’esperienza di gioco più pura consiste nell’incontrare altri giocatori, stringere amicizie, fare squadra insieme e buttarsi a testa bassa nella mischia per dimostrare di essere il migliore: tagliare il traguardo per primo è l’unica cosa che conta! Le modalità di gioco sono diverse, tra sfide a colpi di evoluzioni, arene 6v6 e la possibilità di scalare la classifica mondiale ma, senza alcun dubbio, la regina è la Mass Race, dove fino a 50 giocatori contemporaneamente possono sfidarsi per il primo posto.


Una corsa all’insegna dell’adrenalina e della competizione allo stato puro, che decreterà chi ha la stoffa del campione e potrà essere incoronato re della carovana. Si sa, per ottenere grandi risultati, bisogna essere dotati di grande carattere, per questo motivo la personalizzazione del proprio avatar è diventato un elemento fondamentale del gioco. Trovare il look migliore, sverniciare gli avversari con gli accessori più esclusivi e confrontarsi con gli amici sul proprio outfit sono elementi che contribuiscono a rendere il nuovo gioco Ubisoft una vera e propria esperienza social condivisa.


Riders Republic, però, non è solo sport e competizione, ma anche un viaggio alla scoperta di luoghi mozzafiato. Il gioco è, infatti, ambientato in alcuni dei parchi naturali più rinomati degli Stati Uniti come ilBryce Canyon, Yosemite Valley e Mammoth Mountain, esplorabili in lungo e in largo in bici, snowboard, sci o tuta alare, per un’emozione sempre nuova a ogni passaggio.

Riders Republic è disponibile da oggi,28 ottobre, in tutto il mondo ed è giocabile su Xbox Series X | S, Xbox One, PlayStation 5, PlayStation4, Stadia e per Windows PC su Store Epic Games, Ubisoft Store e Ubisoft+, il servizio in abbonamento di Ubisoft.

Altre News per: ridersrepublicsportestremifannovideogame