GOOD GAME ITALIA - LE ABILITA' FUORI DAL GIOCOIntel Innovation - presentati i processori Intel Core di tredicesima ...Xbox Wireless Controller nuova variante mimetica Mineral CamoI servizi di SHADOW disponibili anche in ItaliaMetal: Hellsinger abbraccia ogni genere musicale grazie alle modGotham Knights - Il nuovo trailer svela le funzionalità PCNVIDIA rilascia un nuovo driver GeForce per Overwatch 2ROCCAT presenta la tastiera Vulcan II MAX e le cuffie Syn MAX Air di ...Torna il Mario Kart 8 Deluxe Seasonal Circuit ItalyTower of Fantasy - nuovo personaggio e eventoViolazione e perdita dei dati: Kingston raccoglie i tre data loss più ...F1 22 RICEVE L'ULTIMO AGGIORNAMENTOLancia l'etichetta Bandai Namco Game MusicWorld of Warcraft: Wrath of the Lich King Classic - ora disponibileiRobot presenta Roomba Combo j7+: il robot 2-1 più avanzato al mondoDungeons & Dragons e due Set Introduttivi in arrivoUsain Bolt, Jacobs va forte ma il record del mondo non lo batterà maiBorsa per infermiere soccorritore e domiciliare: cosa deve contenere?In coma pugile colombiano dopo essere crollato durante un incontroAggiornamento 2.1 di Battlefield 2042: Nuovo veicolo, Armi Vault, ...EArts svela la tabella di marcia per l'ecosistema SPORTS FIFA 23Le strabilianti immagini di come sarebbero Elvis Presley, Freddie ...Round One 2022: IIDEA inaugura il progetto “Education”Trust - soluzioni per creare la prima postazione da gamingOXENFREE è ora disponibile su Netflix
di Francesco Oliva di venerdì 4 giugno 2021

Obiettivi di terze parti per le mirrorless Sony: ecco i migliori

Obiettivi

Dopo aver interrotto la produzione delle fotocamere reflex nel 2016, la ditta Sony ha ufficialmente annunciato anche lo stop definitivo alla produzione di obiettivi con innesto A-mount, rivolgendo la sua attenzione esclusivamente alle fotocamere mirrorless e ai relativi obiettivi. Del resto anche le ditte concorrenti Canon e Nikon sembrano essersi allineate alla nuova tendenza e le fotocamere mirrorless, che erano state inizialmente accolte con scetticismo e sospetto, sembrano ormai essere destinate a diventare lo standard del futuro.

Il notevole impatto che le mirrorless hanno avuto nel settore fotografico, in particolar modo i modelli prodotti dalla ditta Sony, è innegabile infatti; anche i produttori storici di obiettivi come Tamron, Kenko-Tokina, Samyang, Sigma, Laowa, Meike e altri si sono prontamente adeguati e hanno cominciato a produrre ottiche specifiche per le fotocamere mirrorless. In questo articolo ve ne segnaliamo alcune tra le più apprezzate, sia dai fotoamatori più esperti ed esigenti sia dai fotografi professionisti.

Sigma 85mm f/1,4 DG HSM Art

L'obiettivo Sigma 85mm della serie Art è forse uno dei più acclamati in assoluto dagli appassionati di fotografia artistica e di ritratti, anche in ambito professionale. Quest'ottica, infatti, è progettata apposta per questo scopo ed è ottimizzata per i sensori Full Frame; essendo parte della linea Art, inoltre, è caratterizzata da uno schema ottico concepito per offrire il massimo della resa con le fotocamere equipaggiate con sensori la cui risoluzione supera i 50 megapixel; e quindi è consigliato soprattutto per le mirrorless Sony a7R di terza e quarta generazione, inoltre Sigma è anche l'unico produttore a coprire l'apertura massima del diaframma a f/1,4 nella gamma delle lunghezze focali da 20 a 85 millimetri.

Il diaframma a nove lamelle garantisce un bokeh perfettamente circolare e morbido, mentre la messa a fuoco può essere impostata sia in modalità di controllo manuale sia automatica; l'AF, grazie al motore Hyper Sonic HSM, riesce a garantire la massima stabilità e agilità anche a basse velocità. Il Sigma 85mm è uno degli obiettivi più riusciti della serie Art, e sotto molti aspetti è quasi paragonabile all'obiettivo Sony di nuova generazione FE 85mm della serie G Master, ma ha il pregio di essere disponibile a un prezzo nettamente inferiore: dagli 890 ai 970 euro circa.

Samyang AF 12mm f/2,0 Sony E

L'ultima novità della nota azienda coreana Samyang è dedicata ai possessori delle mirrorless Sony con sensore APS-C, e in particolar modo per i modelli mid-range a6000 (leggere qui), a6100, a6300, a6400 e per le avanzate a6500 e a6600, inoltre è ghiotta soprattutto per coloro che stavano aspettando un'ottica ultrawide dotata di messa a fuoco automatica.

Lo AF 12mm f/2,0 è il primo obiettivo nel suo genere a essere dotato di AF infatti; ovviamente, essendo progettato per i sensori APS-C, il suo angolo di campo effettivo è equivalente a quello di un obiettivo 18mm sul formato Full Frame, ma ciò non toglie che mantiene comunque una considerevole ampiezza: ben 99,1 gradi.

Lo schema ottico è costituito da dodici elementi di cui cinque speciali, grazie ai quali offre una risoluzione eccezionale dal centro fino ai bordi dell'inquadratura anche quando è impostato su alla massima apertura del diaframma, inoltre è strutturato in modo da ridurre la distanza minima di messa a fuoco ad appena 19 centimetri di distanza.

Il Samyang AF 12mm f/2,0 nasce soprattutto come obiettivo per astrofotografia, ma le sue caratteristiche lo rendono ideale anche per le inquadrature molto ravvicinate, per la fotografia in interni, i panorami, la foto di architettura e la street photography; per coloro che sono interessati a questo obiettivo, il prezzo al pubblico è di 399 euro.

Tamron 70-300mm f/4,5-6,3 DI III RXD

Il Tamron 70-300mm è uno zoom progettato per le fotocamere mirrorless Sony Alpha con sensore Full Frame e si distingue innanzitutto per il prezzo estremamente vantaggioso, infatti è disponibile a un costo che può oscillare dai 460 ai 600 euro o più a seconda del rivenditore e degli eventuali accessori. Si tratta quindi di un'alternativa economica al Sony 70-300mm della serie G, che essendo uno zoom professionale entry level è caratterizzato da un costo nettamente superiore.

Le prestazioni del Tamron non sono comparabili a quelle del 70-300mm G ovviamente, però offre comunque una qualità delle immagini superiore rispetto alla media standard degli obiettivi zoom prodotti da terze parti; il suo schema ottico è progettato apposta per garantire un'alta risoluzione anche alla massima distanza focale, l'autofocus è veloce e silenzioso grazie al motore passo-passo e l'effetto bokeh è piacevolmente morbido.

L'assenza dello stabilizzatore delle immagini permette di mantenere basso il prezzo inoltre, e non è penalizzante in quanto le mirrorless Sony Full Frame sono tutte equipaggiate con un sensore stabilizzato sui cinque assi.

Altre News per: obiettiviterzepartimirrorlesssonyeccomigliori