Maratona di Londra,-LA DIRETTA STREAMING- ecco i protagonisti di ...NVDIA STUDIO DIGEST di SettembreLa Cassazione conferma ergastolo a Leonardo CazzanigaPresidente Joe Biden firma legge contro shutdownLe bici elettriche Bezior X500 e M1 sono in offerta a un prezzo mai ...FIFA 23 viene lanciato oggi in tutto il mondoWRC GENERATIONS: APERTI I PREORDINIF1: Sospetti Red Bull, clamoroso violato il budget cap? PAW Patrol: Gran premio è ora disponibile per console e PCGTA Online: i Salti col paracadute Junk EnergyGTA Online: per gli abbonati a GTA+ vantaggi da brividoSWORD ART ONLINE ALICIZATION LYCORIS DISPONIBILE PER NINTENDO SWITCHThe Elder Scrolls Online - Evento Eredità dei bretoni e Firesong DLCTrust GXT 391 Thian RecensioneIlary Blasi sexy su Instagram ... reggiseno e mascherinaPathfinder: Wrath of the Righteous disponibile su ConsoleThe Callisto Protocol: Black Iron Prison TrailerWorld of Warcraft Dragonflight arriverà il 29 novembreDiablo Immortal - primo aggiornamento maggiore disponibileGOAT SIMULATOR 3 OUTFIT ARRIVA SU FORTNITEPGA TOUR 2K23 - rivelati gli aggiornamenti del “Course Designer”L’Update Primal Ravage di Kingdom Rush Vengeance è ora disponibileEvento Paura del Buio di Apex LegendsLogitech G CLOUD con supporto GeForce NOWMEDION ERAZER: il mondo del gaming ha un nuovo player
di netxu@ di lunedì 28 dicembre 2020

Xiaomi lancia Mi 11 in Cina: il primo smartphone con Snapdragon 888

Xiaomi ha appena concluso la sua conferenza destinata ad alzare il velo sul suo Mi 11. Uno smartphone nuovo di zecca che ha grandi ambizioni, soprattutto in termini di prestazioni e fotografia.

Sempre pronta ad adottare le ultime tecnologie, Xiaomi firma qui il primissimo smartphone con il processore Snapdragon 888: il nuovo SoC presentato da Qualcomm all'inizio di dicembre.

Xiaomi Mi 11: la scheda tecnica

A differenza di Samsung che, sul suo futuro Galaxy S21, rielaborerà leggermente l'aspetto della sua unità fotocamera, lo Xiaomi Mi 11 mostra un design molto innovativo. Si colloca tra un iPhone 11 e il Vivo X51 5G, il Mi 11 mostra due obiettivi all'interno di una cella con bordi molto arrotondati che, a prima vista, sembrano sporgere abbastanza dallo chassis.

Come l'anno scorso, il produttore sta puntando su un sensore da 108 megapixel (OIS, obiettivo a 7 elementi).

Ma, come sappiamo, il numero di megapixel da solo non può garantire la qualità fotografica di un telefono. Sono soprattutto le dimensioni del sensore (1/1.33"), quella dei pixel (1.6 µm), l'apertura dell'obiettivo (ƒ/1.85) e ovviamente la qualità dell'elaborazione digitale che più di tutto influiscono sul risultato finale, ma restiamo fiduciosi visti i grandi traguardi raggiunti da Xiaomi nel corso dell'anno sul campo.

Questo modulo viene fornito con un ultra grandangolare da 13 megapixel (dimensioni sconosciute, ƒ/2.4, obiettivo a 5 elementi, 15 mm - 123°) e un'ultima macro questa volta, che offre una lunghezza focale di 50 mm su 5 megapixel (ƒ/2.4, obiettivo a 4 elementi).

Nella parte anteriore, integrato nello schermo, si nasconde un ultimo modulo fotografico da 20 megapixel. A tal proposito, lo schermo AMOLED mostra una diagonale di 6,81 pollici e ora beneficia di una definizione QHD + (515 dpi) su una frequenza fino a 120 Hz. Un piccolo punto sull'audio: il Mi 11 sarà dotato di due altoparlanti stereo calibrati da Harman Kardon.

Infine, lo smartphone sarà equipaggiato, come abbiamo detto, con il nuovissimo Snapdragon 888 di Qualcomm. Un SoC che incorpora un processore octa-core che culmina a 2,84 GHz e soprattutto offre grandi progressi nell'apprendimento automatico e nell'intelligenza artificiale. Questo è ovviamente accompagnato da un nuovo modem 5G, che garantisce velocità esplosive e supporto alle onde millimetriche. Anche il supporto per lo standard Wi-Fi 6E fa parte del gioco.

Il Mi 11 può essere configurato con 8 o 12 GB di RAM (LPDDR5) e 128 o 256 GB di memoria (UFS 3.1). Funzionerà con MIUI 12.5, basato su Android 11, che incorpora una serie di nuove funzionalità software. La batteria, con una capacità di 4.600 mAh, è ricaricabile a 55 W cablati e 50 W wireless. Ricorda, tuttavia, che nessun caricabatterie sarà incluso nella confezione .

Mi 11: disponibilità e prezzi

Per il momento riservato al mercato cinese, lo Xiaomi Mi 11 verrà lanciato a gennaio ai seguenti prezzi:
Mi 11 8 + 128 GB: 3.999 yuan (500 €)
Mi 11 8 + 256 GB: 4299 yuan (538 €)
Mi 11 12 + 256 GB: 4699 yuan (588 €)
L'azienda è stata attenta, per il momento, a non dire nulla su un ipotetico Mi 11 Pro la cui esistenza è quasi indiscutibile. Immaginiamo però che il produttore terrà presto una nuova conferenza per dirci di più al riguardo. La finestra di uscita del telefono non è stata specificata neanche in altre parti del mondo. L'anno scorso, Mi 10 e Mi 10 Pro sono stati lanciati in Europa almeno ad aprile. Ma Xiaomi sta chiaramente cercando di muovere le sue pedine più velocemente quest'anno.

Altre News per: xiaomilanciacinaprimosmartphonesnapdragon