di Giuseppe Saieva di martedì 20 febbraio 2024

Monopattini elettrici e assicurazione: Nilox al fianco dei consumatori

monopattini elettrici

Obbligo di assicurazione per i veicoli elettrici leggeri:

Nilox al fianco dei consumatori con un modello che fa fronte a tutte le disposizioni del nuovo Codice della Strada

Secondo il Decreto legislativo approvato a novembre dello scorso anno ed entrato in vigore il 28 dicembre, che recepisce la direttiva (UE) 2021/2118 del Parlamento europeo, sono state apportate alcune rilevanti modifiche al Codice della Strada, tra cui l’emanazione dell’obbligo di assicurazione per i veicoli elettrici leggeri . Attualmente l'Italia ha scelto di disciplinare principalmente i monopattini elettrici, che dovranno essere dotati di RC obbligatoria. Il decreto attuativo, atteso entro la fine di marzo, esporrà le regole operative e le modalità di questa nuova assicurazione.

In questo contesto Nilox , brand di tecnologia per sport e vita all’aria aperta del Gruppo Esprinet, conferma il suo approccio da sempre all’avanguardia e detta un nuovo passo nel mondo della mobilità elettrica - anche e soprattutto per quanto riguarda affidabilità e sicurezza - con il lancio di un monopattino elettrico disegnato per rispondere con tempismo e praticità alle disposizioni del nuovo codice della strada. Analogamente a quanto fatto con il monopattino Nilox M1, tra i primi in Italia a incorporare gli indicatori di svolta nel led posteriore, e successivamente con il modello S1, che ha introdotto per la prima volta le frecce anche nel LED anteriore, il nuovo modello off-road anticipa gli effetti della normativa con la presenza del portatarga sul parafango, necessario per dotare i mezzi di targa identificativa.

“È evidente che il numero e la concentrazione di monopattini elettrici siano cresciuti al punto da rendere necessario un aggiornamento del Codice della Strada, come già avvenuto in altri Paesi europei,” commenta Giovanni Testa, Chief Operating Officer del Gruppo Esprinet. “Dal nostro punto di vista, anche se alcuni guardano al recente avvento di monopattini con una certa perplessità, questi veicoli sono diventati uno dei più grandi alleati nella transizione green delle città moderne. Anche in Italia, dove sono sempre più diffusi e non solo nelle aree metropolitane, l’adozione di alternative sostenibili alle auto e agli scooter non è una moda passeggera, ma un trend destinato a consolidarsi. Ad una condizione: focalizzare l’attenzione sul tema della sicurezza. L’aggiornamento della normativa va in questa direzione, dal momento che i nuovi obblighi non si limitano alla sola assicurazione. Verranno messi in sicurezza anche il mezzo e chi lo guida: si renderà necessario quindi l’utilizzo del casco e sarà obbligatorio dotarsi di frecce direzionali luminose. Inoltre, va da sé che il mezzo dovrà essere anche dotato di targa. Alla luce di queste nuove disposizioni, Nilox si pone al fianco dei consumatori proponendo un monopattino elettrico che, oltre a essere dotato di frecce luminose già integrate sulle manopole e di doppio freno anteriore e posteriore, presenta sul parafango una placchetta portatarga, configurandosi come l'unico modello in Italia già compliant con la nuova normativa”.

Il nuovo modello incarna appieno la filosofia X-Drive di Nilox, e condensa tutta la volontà del brand di migliorare gli standard raggiunti in termini di sicurezza, tecnologia applicata e caratteristiche tecniche distintive per offrire un’esperienza superiore.

Il suo punto di forza sono gli pneumatici fat da 10”, non più lisci ma carrozzati, che insieme alla forcella ammortizzata offrono migliori prestazioni di assorbimento degli urti e garantiscono maggiore stabilità e comfort durante la guida, rendendo agevoli i viaggi su qualsiasi tipologia di manto stradale, senza preoccupazione per eventuali forature. Dotato di motore da 350 W e di batteria 36V 10Ah, il mezzo garantisce 40 km di autonomia massima con una ricarica di 7 ore per raggiungere qualsiasi destinazione con agilità, ed è inoltre provvisto di un innovativo sistema di sicurezza che mitiga il rischio di furto tramite un'app con funzione di bloccaggio del prodotto.

Il modello off-road è declinato in tre versioni ispirate ad esemplari di animali caratterizzati da un forte legame con la terra, elemento in cui si muovono in modo rapido e sicuro, proprio come il monopattino Nilox fa anche su ghiaia o strade accidentate. Il verde militare delle manopole e del parafango è il colore che contraddistingue Nilox Lizard, mentre il color sabbia caratterizza il modello Viper e il rosso risalta nel modello Ant. Tutti e tre sono disponibili a un prezzo al pubblico consigliato di 599,95€.

Oltre a e-bike e monopattini elettrici, la gamma Nilox include una serie di accessori per garantire la massima sicurezza alla guida di ogni mezzo. 

In particolare:

  • gli indicatori di svolta, un prodotto universale adattabile a qualsiasi monopattino elettrico, resistente all’acqua ed estremamente pratico (basta un semplice tocco alle estremità per accenderle e spegnerle, senza dover quindi staccare le mani dal manubrio);
  • il DOC kit Protezione che contiene due ginocchiere, due polsiere e due gomitiere per garantire la massima protezione in un unico equipaggiamento;
  • un’ampia gamma di caschi pensati sia per adulti che per bambini e dotati di luce led per segnalare la posizione.

Altre Notizie: Codice della strada, da alcol e droghe ai monopattini: cosa cambia; Jackery Explorer 1000 Pro - per caricare monopattini e biciclette elettriche; Nilox presenta gli indicatori di svolta universali per monopattini e bici;