di Giuseppe Saieva di sabato 4 novembre 2023

I Nova CC sono i campioni italiani del Red Bull Campus Clutch

nova sono

IL TEAM DI STUDENTI UNIVERSITARI VOLA A ISTANBUL PER LA GRANDE FINALE MONDIALE

Nel suggestivo contesto multidisciplinare di Lucca Comics & Games, si è tenuta ieri, 3 novembre, la finale italiana del torneo eSport universitario più importante a livello internazionale. Centinaia gli atenei coinvolti in questa iniziativa, provenienti da 50 diversi Paesi e pronti a sfidarsi su VALORANT, il videogioco da 15 milioni di giocatori targato Riot Games. I Novo CC, incoronati vincitori della finale italiana, voleranno a Istanbul, in Turchia, con l’intenzione di portare in patria il titolo di Campioni del mondo.

Milano, 4 novembre 2023 - Nel pieno dell’edizione 2023 di Lucca Comics & Games, la manifestazione multidisciplinare dedicata alla cultura pop tra le più importanti d’Europa, si sono tenute le finali italiane di Red Bull Campus Clutch, il principale torneo di eSport universitario al mondo. La competizione si è svolta il 3 novembre su Valorant, il videogioco sparatutto tattico in prima persona 5vs5 di Riot Games, e ha infiammato gli spalti del Riot Stadium, l’arena consacrata allo sport elettronico, palcoscenico di riferimento per le sfide competitive digitali del festival. A vincere la tappa italiana al meglio delle 5, dopo una serie di partite infuocate, sono stati i Novo CC per 3 a 0. Il team di studenti si è così aggiudicato il titolo di campione italiano, staccando un biglietto per le Global Final di Istanbul, in Turchia, che si terranno dal 19 al 24 novembre.

Le qualificazioni italiane si sono rivelate entusiasmanti e la stessa finalissima, seguita dai caster Etrurian e Wolcat, non ha deluso le aspettative, regalando emozioni uniche e azioni avvincenti che hanno lasciato gli spettatori con il fiato sospeso per tutto il tempo, confermando, inoltre, l’altissimo livello della competizione. I round hanno visto i Fuoricorso, composti da musyka, kentrax, Lando, looM, RickyVaila e guidati dal coach JoYnt, sfidare i Novo CC, la cui formazione vedeva limp, Z3RO, mass3R, Sfal e rhagee, con Felox alla regia. Le due squadre si sono sfidate in partite intense ed emozionanti che hanno esaltato l’affiatamento e la dedizione dei membri di entrambi i team. Tuttavia, l’esito finale ha visto il trionfo dei Novo CC sui Fuoricorso, per un totale di 3 match vinti a 0

Il prossimo passo dei Novo CC sarà quello di preparare i bagagli e il proprio arsenale per raggiungere Istanbul a fine mese e competere contro le 49 migliori squadre che avranno l’opportunità di rappresentare il proprio paese nel grande epilogo che decreterà chi sia il campione mondiale di Valorant. Comunque vada, Red Bull Campus Clutch non è solo una competizione di alto livello, ma è anche un’occasione unica per gli studenti di connettersi con altri appassionati di esport provenienti da diverse università nel mondo. Le Global Final, rappresentano infatti un’opportunità irripetibile per gli studenti di dimostrare il loro talento e vivere un’esperienza indimenticabile immersi nel mondo delle competizioni elettroniche. Proprio per questo, la volontà di Red Bull di sostenere il panorama esportivo per mettere le ali ai pro-player del futuro è stata confermata per il terzo anno consecutivo.

Red Bull Campus Clutch può fare affidamento sul supporto di partner tecnologici esclusivi che hanno permesso di assemblare un setup di altissimo livello, capace di permettere ai giocatori di lanciarsi nei tanti match all’ultimo headshot del torneo. AOC, Intel e Backforce, hanno infatti fornito rispettivamente monitor AGON, PC Intel NUC e sedie ergonomiche per il massimo delle prestazioni.