di Zazoom di giovedì 6 ottobre 2022

Pierpaolo Di Felice trovato morto dal padre in una pozza di sangue

pierpaolo felice
Si indaga a Teramo per il ritrovamento senza vita del geometra 46enne, Pierpaolo Di Felice. Morto solo in casa, probabilmente a causa di un improvviso malore che non gli lasciò scampo. Il padre dell'uomo ha fatto la tragica scoperta dopo che erano ore che non rispondeva al telefono. Il suo corpo giaceva in una pozza di sangue

Secondo quanto riportato da Il Messaggero, Pierpaolo Di Felice è stato trovato senza vita, nel primo pomeriggio di mercoledì 5 ottobre, all'interno del suo appartamento al primo piano di una villa di via Bonolis, a Teramo. Il padre Nino, anche lui ex geometra, ne scoprì la morte. L'uomo ha raggiunto la casa del figlio, preoccupato che i due si sarebbero dovuti incontrare domattina e che non avrebbe risposto alle chiamate. 

Ma, una volta entrato in casa, la tragica scoperta. Il suo corpo giaceva in una pozza di sangue sul pavimento del soggiorno. Sul posto sono giunti il medico legale, i Carabinieri della Compagnia e il magistrato di turno Davide Rosati, dopo aver chiamato i soccorsi e allertato le autorità. In un primo momento, investigatori e inquirenti hanno dovuto escludere che potesse trattarsi di una morte violenta. Poi, con il passare delle analisi, l'ipotesi più plausibile è quella della morte per cause naturali. Improvviso e letale che ha impedito all'uomo anche la possibilità di allertare i soccorsi. Quanto alla pozza di sangue, invece, sarebbe da attribuire alla caduta al suolo che ha portato l'uomo a ferirsi.