NVDIA STUDIO DIGEST di SettembreLa Cassazione conferma ergastolo a Leonardo CazzanigaPresidente Joe Biden firma legge contro shutdownLe bici elettriche Bezior X500 e M1 sono in offerta a un prezzo mai ...FIFA 23 viene lanciato oggi in tutto il mondoWRC GENERATIONS: APERTI I PREORDINIF1: Sospetti Red Bull, clamoroso violato il budget cap? PAW Patrol: Gran premio è ora disponibile per console e PCGTA Online: i Salti col paracadute Junk EnergyGTA Online: per gli abbonati a GTA+ vantaggi da brividoSWORD ART ONLINE ALICIZATION LYCORIS DISPONIBILE PER NINTENDO SWITCHThe Elder Scrolls Online - Evento Eredità dei bretoni e Firesong DLCTrust GXT 391 Thian RecensioneIlary Blasi sexy su Instagram ... reggiseno e mascherinaPathfinder: Wrath of the Righteous disponibile su ConsoleThe Callisto Protocol: Black Iron Prison TrailerWorld of Warcraft Dragonflight arriverà il 29 novembreDiablo Immortal - primo aggiornamento maggiore disponibileGOAT SIMULATOR 3 OUTFIT ARRIVA SU FORTNITEPGA TOUR 2K23 - rivelati gli aggiornamenti del “Course Designer”L’Update Primal Ravage di Kingdom Rush Vengeance è ora disponibileEvento Paura del Buio di Apex LegendsLogitech G CLOUD con supporto GeForce NOWMEDION ERAZER: il mondo del gaming ha un nuovo playerAdobe annuncia Photoshop Elements e Premiere Elements 2023
di Giuseppe Saieva di mercoledì 20 luglio 2022

Le stampanti 3D Formlabs permettono ad Hasbro di realizzare Action Figure con il volto degli utenti

Hasbro

Hasbro ha annunciato i personaggi dellaserie Hasbro Selfie, il risultato di uno sforzo rivoluzionario per utilizzare la stampa 3D per produrre action figure personalizzate su larga scala. Per la prima volta, i fan potranno scansionare il proprio volto con uno smart device e ricevere a casa un’action figure personalizzata e con le sembianze simili a quelle del proprio volto.

Questo lancio rappresenta il culmine di anni di investimenti nellatecnologia di stampa 3D stereolitografica (SLA) di Formlabs, insieme a una spinta incessante per avvicinare i fan ai mondi che amano.

Trasformare in realtà il più grande desiderio dei fan: diventare le storie che ami

Hasbro è alla continua ricerca di modi nuovi e divertenti per offrire ai fan esperienze memorabili.

Negli ultimi anni, Hasbro ha registrato un aumento della domanda di personalizzazione dei suoi prodotti. La personalizzazione di massa è sempre stata una sfida importante da offrire su larga scala, bilanciando qualità, velocità di commercializzazione e prezzo. Sebbene i fan abbiano sempre richiesto di diventare il loro eroe preferito, non c'è mai stata una soluzione scalabile.

Il team di Hasbro (che a sua volta è formato da grandi fan) ha sempre desiderato risolvere il problema della personalizzazione di massa e, con essa, la possibilità di ordinare action figure e giocattoli personalizzati. Il lancio dei soggetti della Selfie Series rappresenta la realizzazione di un obiettivo a lungo termine per l'azienda e inaugura una nuova era di personalizzazione di massa nell’ambito del consumerentertainment.

La nuova tecnologia dà vita ai fan

Hasbro è sempre stata un’azienda che mette la tecnologia al primo posto, adottando la tecnologia di stampa 3D nel lontano 1995 per la prototipazione rapida. Il team di sviluppo Hasbro vede la tecnologia come un modo per offrire ai fan ciò che vogliono, mantenendo Hasbro all'avanguardia nell’offerta di giocattoli per i consumatori.

“Trascorriamo molto tempo con i nostri clienti, capendo quali sono le loro esigenze, cosa stanno cercando. E poi partiamo da lì e sviluppiamo un piano per creare i nostri nuovi prodotti”, ha affermatoPatrick Marr, Sr. Director of Model Development presso Hasbro.

Quando le vecchie stampanti industriali legacy dell'azienda non si sono dimostrate in grado di soddisfare le esigenze in evoluzione dei fan, il team ha deciso di effettuare il primo acquisto di una stampante con tecnologia SLA, acquistando una stampante desktop Formlabs, al fine di esplorare la possibilità di produrre parti per uso finale.

“All'inizio usavamo stampanti 3D per lo sviluppo di prodotti [prototipazione] e avevamo alcune grandi macchine industriali, ma non sempre soddisfacevano le nostre esigenze. Quindi abbiamo iniziato a cercare altri modi per poter assistere i nostri clienti più velocemente e con materiali più recenti disponibili sul mercato. Quando abbiamo iniziato a lavorare con Formlabs, abbiamo pensato ‘wow, non sarebbe bello aggiungere la micro-produzione alla nostra linea di prodotti durante il nostro regolare sviluppo?’ Era quindi un aspetto che continuava a rimanere in qualche angolo della nostra mente”.Patrick Marr, Sr. Director of Model Development presso Hasbro.

Solo di recente due tecnologie si sono incontrate per rendere il tutto possibile: la tecnologia di scansione facciale mobile e facile da usare e la stampa 3D SLA interna di alta qualità e a un costo accessibile. Una volta che Hasbro ha visto l'opportunità di estendere l'uso della produzione additiva al di fuori della prototipazione, ha deciso di investire in una fabbrica digitale agile di stampanti 3D Formlabs.

“Quando abbiamo acquistato la nostra prima stampante SLA desktop, Formlabs ha sempre sollecitato il nostro feedback. Davamo feedback sull'interfaccia, la piattaforma, la struttura di supporto e quel feedback veniva sempre incorporato nelle loro stampanti. E quindi sapevamo che se un’azienda fosse stata disposta ad ascoltarci e a migliorare il proprio prodotto, avremmo avuto una migliore opportunità di entrare nel mercato con qualcosa che rappresentasse la nostra visione”, ha affermato Marr.

Man mano che la portata della serie Hasbro Selfie cresceva, Hasbro e Formlabs sono rimasti in stretta comunicazione.

Man mano che l’idea di abbinare la scansione mobile alla stampa 3D ha iniziato a crescere all'interno di Hasbro, è cresciuta anche la portata di ciò che poteva essere consegnato ai clienti. Invece di un piccolo lotto di 500 figure, l’azienda ha cominciato a interrogarsi sulla possibilità di sfruttare la stampa 3D per fornire continuamente action figure, soddisfacendo la domanda nel momento in cui le stampe venivano inviate dagli utenti. Il team ha iniziato a sperimentare implementando una “mini fabbrica” ??vicino al quartier generale di Rhode Island. Ciò ha permesso loro di sperimentare ciò che era possibile ottenere con la stampa 3D interna prima di effettuare l'intero investimento in una fabbrica più grande. Quando è diventato chiaro che stavano lavorando su qualcosa con delle potenzialità, il team è diventato entusiasta delle possibilità di un lancio più ampio.

Per dare vita ai personaggi della serie Hasbro Selfie il team ha dovuto superare diverse sfide: nell’implementazione della personalizzazione di massa su questa scala, non c'era una strada già aperta da seguire. E la personalizzazione da sola non era abbastanza. Realizzare action figure personalizzate a un prezzo irragionevole era fuori questione: il team aveva bisogno di alta qualità, convenienza e personalizzazione.

Dalla scansione alla spedizione

Gli utenti possono ordinare un’action figure personalizzata facilmente grazie all’app Hasbro Pulse. Possono infatti scansionare il proprio volto con uno smartphone, scegliere un personaggio e ricevere a casa una figurina. Ecco come funziona il processo:

STEP 1:

L’utente scarica l’app Hasbro Pulse, scansiona il proprio volto, seleziona il colore di capelli e sceglie la propria figurina preferita. L’intero processo viene completato all’interno dell’app.

Hasbro

STEP 2:

La configurazione creata dall’utente viene inviata alla fabbrica Hasbro e viene automaticamente messa in coda per la creazione.

STEP 3:

Le teste personalizzate vengono assemblate sul corpo di un’action figure pronto all’uso.

STEP 4:

L’action figure personalizzata viene inviata al cliente.

Hasbro

Hasbro ha optato per un approccio di produzione ibrido. Continua a utilizzare il classico corpo di action figure stampato a iniezione, prodotto in serie, combinato con una testa e capelli stampati in 3D per creare una figurina completa. Sebbene la maggior parte del prodotto sia stampata a iniezione, il che consente all'azienda di tenere sotto controllo i costi, la testa dell'action figure, che è la parte più importante, ora può essere personalizzata prima di essere fissata. Utilizzando un software per accoppiare la scansione facciale dei clienti con la loro scelta del colore dei capelli, Hasbro è stata in grado di impostare un sistema di produzione scalabile che abbina i corpi prodotti in serie con le teste e i capelli personalizzati provenienti dalle stampanti 3D.


Materiali SLA personalizzati e di alta qualità con Formlabs

Secondo Patrick Marr, ci sono state due ragioni principali per cui Hasbro ha deciso di intraprendere questoprocesso con il team Formlabs Factory Solution. In primo luogo, la capacità di creare e stampare con una resina personalizzata. Con oltre 20 materiali, da quelli per creare parti robuste che non si rompono sotto pressione a quelli per la realizzazione di parti flessibili ed elastiche che si piegano, le macchine SLA di Formlabs offrono soluzioni per un'ampia gamma di applicazioni. In questo caso, la necessità di una gamma di tonalità per capelli e colori della pelle, che condividessero tutte le stesse proprietà meccaniche, comportava la necessità di una resina personalizzata.


Basandosi sul materiale Formlabs Tough 1500, Formlabs ha messo a disposizione di Hasbro il proprio team di scienziati dei materiali, lavorando a stretto contatto per fornire il materiale richiesto. Il nuovo materiale ha funzionato sulla Form 3 standard, il che significa che Hasbro non ha avuto bisogno di aggiornamenti hardware speciali. Con un centro di produzione di resina negli Stati Uniti, è stata garantita una solida catena di approvvigionamento locale per la produzione a lungo termine, il che significa che Hasbro potrebbe scalare questo materiale in base alla domanda.


L'altro motivo per cui Hasbro ha investito in Formlabs è stata la qualità delle parti che escono dalla piattaforma distampa. Prima che Hasbro spedisse una singola parte stampata in 3D direttamente ai clienti, doveva avere la certezza che le parti provenienti dalla piattaforma di stampa corrispondessero o superassero le action figure che avevano in quel momento sul mercato.


“Quando abbiamo iniziato a vedere per la prima volta le scansioni emergere dalla stampante Formlabs, sapevamo di aver indovinato la qualità. Sapevamo che avevamo azzeccato i toni della pelle. Sapevamo di avere qualcosa in mano. E poi è stato abbinato alla scelta dei capelli, il che lo ha reso davvero un pezzo completo. All'improvviso, è stato possibile iniziare a vedere che c'era un ponte tra la fase di prototipazione e la fase di produzione”. Patrick Marr, Sr. Director of Model Development presso Hasbro.


Vera personalizzazione di massa

La collaborazione con Hasbro segna un'altra pietra miliare nelle applicazioni di stampa 3D che si espandono dalla prototipazione alla produzione su larga scala. I personaggi della serie Hasbro Selfie rappresentano una nuova frontiera della personalizzazione di massa nella produzione di giocattoli, con Hasbro che spera che getti le basi per colmare il divario tra fandom e realtà.

Hasbro

“Ci saranno più personaggi della serie Hasbro Selfie. Stiamo cercando di aggiungere ulteriori figure, il che è piuttosto emozionante.E stiamo esaminando altre opportunità”, ha affermatoBrian Chapman, President and Head of Global Design and Development, Toy/Game/Consumer Products at Hasbro.

Altre News per: stampantiformlabspermettonohasbrorealizzareactionfigure