Trust - proposte per lo Smart working e connessione sicuraLG TONE FREE MIGLIORANO LA QUALITÀ DELL’AUDIO E MOLTO ALTRONovità per DRAGON BALL FIGHTERZ e Guilty Gear -Strive-Soccorre una ragazza incinta : la giovane mamma decide di chiamare il ...I fratelli Bianchi in carcere per omicidio Willy Monteiro : ...Sony integra una tecnologia anti-contraffazione nelle fotocamereFAR CRY 6: FREE WEEKEND FINO AL 7 AGOSTO, SCONTI FINO AL 60%GTA Online: presentata la speedster sportiva Benefactor SM722Tower of Fantasy: disponibili due nuovi video gameplayIncendio discoteca in Thailandia : 13 mortiLa soluzione per trasferire senza problemi i tuoi dati da iPhone a ...38 nuovi giochi su GeForce NOWARCANE: IL PRIMO EPISODIO DI BRIDGING THE RIFT È ORA DISPONIBILEQuakeCon 2022 - Tutti i dettagliIncontra Vantage | Trailer dei personaggi delle leggende ApexBack 4 Blood: annunciata la seconda espansione DLC - I Figli del ...Dreamworks Dragons: Leggende dei Nove Regni nuovo trailerMetal: Hellsinger terrà il più grande concerto della storia di ...Call of Duty League: il weekend del campionato 2022 inizia ora!Archie Battersbee : La famiglia chiede il trasferimento in un hospiceNarcotizza e stupra ex : medico confessaProblemi intestinali in vacanza: prevenzioni e rimediACE COMBAT 7: SKIES UNKNOWN disponibile laggiornamento gratuitoStagione 4 di Shadowlands: ora disponibile!EA SPORTS FIFA Mobile celebra l'ultimo aggiornamento
di Zazoom di lunedì 4 luglio 2022

Mafia e traffico droga a Bari : 25 arresti

Mafia

E' in corso di esecuzione un'ordinanza di custodia cautelare per traffico di droga con modalità mafiose nei confronti di 25 persone, ritenute affiliate a un clan di Bitonto e Palo del Colle, in provincia di Bari. Gli arresti sono effettuati dai Carabinieri in Puglia, Calabria, Sicilia, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia. Maggiori dettagli sull'operazione saranno forniti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 10.30 negli uffici della direzione distrettuale antimafia di Bari.

Altre News per: mafiatrafficodrogabariarresti