Aggiornamento campagna FIFA 22 - Shapeshifters, Team 2COD VANGUARD E WARZONE: PRESENTAZIONE BATTLE PASS E BUNDLE STAGIONE ...GTA Online: brucia gli pneumatici e ottieni bonus di LS Tuners per ...NVIDIA GeForce RTX Serie 30 Pronte & in Stock F1 22: i piloti indovinano la valutazione dei loro compagniOrganizzare un torneo di videogames in casa: quali giochi non possono ...Ucraina e Moldavia saranno presto nell'Unione EuropeaAntonino Spinalbese : Spero che tra Belen Rodriguez e De Martino duri ...Guerra Ucraina : Gli Stati Uniti inviano a Kiev altri 450mln di armiNo Man’s Sky sarà disponibile a ottobre 2022 per Nintendo SwitchRay-Tracing per A Plague Tale: Requiem” e Genshin Impact su GeForce ...POCO F4 e POCO X4 GT: Presentati40 anni di Deejay, Linus : Le radio si sono rinnovate, ma ormai i ...Sony lancia oggi la nuova versione del Playstation PlusRogue Spirit: Nuovo update in arrivo il 7 di luglioSmart Home Dashboard: disponibile in Italia su Fire TVTaiko no Tatsujin Rhythm Festival arriva il 14 ottobreCall of Duty: Mobile - Season 6: To The Skies arriva il 30 giugnoXenoblade Chronicles 3 arriverà su Nintendo Switch il 29 luglioQuickload powered by OGR Torino: dal 25 luglio al 30 settembreArriva Nilah, nuovo campione di League of LegendsMERCENARI DI VENTURA, STAGIONE 4 DI CALL OF DUTY: VANGUARD E WARZONE ...EA Sports crea una colonna sonora per il lancio di F1 22Laura De Rovere stroncata da un male incurabile : Mamma 50enne lascia ...Architettura d'interni, sempre più contemporanea
di Giuseppe Saieva di mercoledì 27 aprile 2022

Kingston Technology - tre miti da sfatare sui Data Center

Kingston

Kingston svela tre miti da sfatare sui Data Center, 

cuore pulsante del business

 

5G, IoT e edge computing guidano la crescita esponenziale del consumo dei dati e quindi, delle strutture che li custodiscono. Ma siamo sicuri di conoscere davvero il loro ruolo e funzionamento? 


Negli ultimi anni, le aziende di piccole e grandi dimensioni hanno dovuto affrontare cambiamenti importanti, portando il cuore del loro business in uno spazio virtuale. Stiamo andando verso un mondo nuovo che sfrutterà massivamente l’IoT, il 5G e l’edge computing, ed è dunque necessario farsi trovare preparati. 


Viviamo infatti in un’epoca dominata dall’on-demand digitale. Strumenti di collaborazione virtuale, smartworking, social media, servizi di streaming e i cloud storage non faranno che aumentare. Forse non ce ne accorgiamo, ma quello che facciamo quotidianamente è divorare dati. Ne consegue che per soddisfare queste necessità servono nuovi data center. Tantissimi data center. 


La gestione dello storage è diventata un’esigenza sempre più reale e sentita dalle aziende di ogni settore, che fanno dei Data Center il cuore pulsante intorno a cui gravita il loro business. Infatti, secondo l’indice Datacentermap.com, attualmente sono collocati nel mondo 4913 Data Center sparsi in 130 paesi, solo in Italia ce ne sono 78, e i numeri sono destinati a crescere. Anche da un punto di vista economico. 


Non è dunque un caso che alla fine del 2020 i profitti generati dai sistemi hardware per data center hanno registrato un incremento globale superiore a 3,3 miliardi di dollari: un incremento di oltre il 12% rispetto all’anno precedente. Nel 2021 abbiamo assistito ad una crescita di investimenti nel settore dei server di circa 94,9 miliardi di dollari. Nel 2022 questa tendenza è destinata a confermarsi. Stando alle stime, infatti, la mole di dati generata a livello mondiale dovrebbe oltrepassare i 180 zettabyte entro il 2025, con una crescita annuale media di circa il 40% in cinque anni e questo porterà una crescita anche a livello di investimenti.


Con la domanda digitale ogni giorno sempre più insaziabile (e la pandemia non ha fatto altro che incrementarla ulteriormente), il 5G che è sempre più una realtà capace di far viaggiare enormi quantità di dati che daranno vita a un mondo più connesso e l’IoT, che porta grandi opportunità ma anche grandi sfide in termini di infrastrutture e progressi tecnologici, i data center assumono un ruolo sempre più centrale e di rilievo. Eppure siamo sicuri di conoscere davvero il loro ruolo e funzionamento?


Kingston Technology, leader mondiale nella produzione di memorie e nell’offerta di soluzioni tecnologiche, sfata i tre più grandi falsi miti sui Data Center:


  1. Il cloud sostituirà i data center: falso

Il cloud è situato nei server ospitati presso i data center. Tanto maggiore è il livello di digitalizzazione delle nostre vite, quanto maggiore è la necessità di hardware per data center. Quindi, al contrario di quanto si immagina, il cloud contribuisce a creare nuove opportunità per il settore dei data center. 


  1. Il settore dei data center non crea occupazione: falso

I data center non sono interamente automatizzati, al contrario creano svariate opportunità di lavoro dirette e indirette, con una competenza ben precisa, ovvero la comprensione dei dati. 


  1. I data center non sono amici dell’ambiente in quanto non prevedono forme di riutilizzo delle risorse: falso

Infatti, sempre più data center nel mondo sono integrati in processi di economia circolare. Ciò significa che le componenti e le attrezzature sono sempre più soggetti a riutilizzo (come i server, per esempio). 


“Noi di Kingston cerchiamo di prevedere i trend futuri, investendo per lo sviluppo di test e prodotti essenziali per le esigenze dei clienti, e i Data Center sono già il presente”, ha commentato Cristian Riolo Business Development Manager di Kingston Technology. “Sfatare questi miti significa permettere al proprio business di crescere senza ostacoli, comprendendo il giusto funzionamento dei centri di elaborazione dati e facendo scelte consapevoli. Prestazioni, sicurezza e affidabilità sono fattori cruciali per garantire la sicurezza dello storage dati delle aziende.” 



Altre News per: kingstontechnologymitisfataredatacenter