Farming Simulator 22 - Kubota Pack disponibileGotham Knights: svelato il trailer ufficiale dedicato a RobinGame Ready driver per F1 22 disponibiliMARIO + RABBIDS SPARKS OF HOPE ARRIVA A OTTOBREBandai Namco ha annunciato PAC-MAN WORLD Re-PACSuper Bomberman R 2! in arrivo nel 2023Super Bomberman R 2! in arrivo nel 2023Code: To Jin Yong atteso per il Q3 del 2022GameStop: nuovo stock di PS5 in arrivoStagione 6 di Call of Duty: Mobile: Verso il cieloConsulenza professionale per la migrazione SEO di un sitoCorte Palasio : Pierangelo Repanati ucciso con due coltellate alla ...Michelle Hunziker Giovanni Angiolini insieme in SardegnaIsola Famosi 2022 : Guendalina Tavassi sul ritiro del fratello EdoardoChi è Carlotta Rossi : Bud Spencer era mio padre!F1 22 Recensione PlaystationDIGITAL BROS ACQUISTA D3 GO!ELDEN RING - Sharper Than Their SwordsIL MIGLIOR CONTROLLER SUL MERCATO E' IL NACON REVOLUTION X PRO L’estate addosso: gli accessori Celly per grandi e bambini Sharon Stone : Ho perso nove figli a causa di aborti spontaneiTower of Fantasy: le pre-registrazioni aprono oggiCapitan Tsubasa entra in The Sandbox per chi aspira a diventare ...PHILIPS OneBlade e MKERS: disponibile su FIFA 22Chiara Ferragni da censura in nude look su Instagram
di Anna Spiotta di lunedì 4 aprile 2022

Il giudice non crede confessione : Ho ucciso mia madre

giudice

La confessione di Gianni Ghiotti non è stata ritenuta "attendibile": l'ex lavoratore 57enne è stato così assolto dal giudice Federico Belli del tribunale di Asti dall'omicidio volontario della madre, trovata morta il 4 novembre 2017. "Il fatto non esiste", aveva scritto il giudice nel dispositivo della sentenza di cui ora ha esposto le ragioni. Tre anni dopo il ritrovamento del corpo di Laura Tortella, 91 anni, il figlio aveva confessato l'omicidio, spiegando che era avvenuto su diretta richiesta della donna, che soffriva da tempo di osteoporosi, che aveva provocato quattro fratture del suo femore in un anno. 

Secondo i medici che l'hanno operata, non c'era altro da fare, le sue ossa erano troppo fragili per resistere a ulteriori interventi chirurgici. A tre anni dalla morte, l'improvvisa confessione: "Ho ucciso mia madre, l'ho soffocata con un cuscino". Una dichiarazione "inaffidabile per il giudice Federico Belli, convinto però che l'imputato non abbia mentito: "Ha detto - scrive il giudice - qualcosa di cui è intimamente convinto ma che non corrisponde alla realtà dei fatti". Laura Tortella, come accertato anche dall'esame del medico legale che aveva accertato la morte avvenuta il 4 novembre 2017 nella casa di Piovà Massaia, avvenuta per cause naturali. 

Dopo la confessione, Ghiotti si è sottoposto ad una visita psichiatrica: era stato dichiarato capace di intendere e amare ma "vittima della colpa e dell'angoscia, preoccupata per gli effetti del suo comportamento". durante il processo alcuni conoscenti e parenti dell'uomo. È un figlio che si sente in colpa per la morte della madre a tal punto da incolpare se stesso", il giudice scrive. "E' convinto di averla uccisa." La donna era stata riesumata dopo la confessione del figlio, con esami che avevano rivelato la presenza di sonniferi, farmaci che la donna faceva regolarmente uso a causa della sua malattia e quindi non direttamente collegati ad un omicidio. Dopo la confessione, il pm aveva chiesto un Condanna a 7 anni e due mesi di reclusione per Ghiotti, ma ora è arrivata l'assoluzione, ora starà alla Procura decidere se ricorrere o meno.

Altre News per: giudicecredeconfessioneuccisomadre