Dead Space RecensioneWorld War Z Aftermath Horde Mode XL RecensioneEnergia e bollette: come risparmiare passando al mercato liberoTOTY: EA SPORTS ANNUNCIA IL 12° UOMOMioDottore svela le malattie più cercate dagli italiani nel 2022DEAD SPACE ORA DISPONIBILEGTA Online: nuovo Weeny Issi Rally per un periodo limitatoYahoo, Instagram e Microsoft sono tra i preferiti dai criminali ...BE COMICS 2023 TORNA A PADOVA GeForce NOW - Il DLSS 3 potenzia ultimi titoliRIOT GAMES - enti No-Profit vincitori campagna beneficenza Twitch - nuovi strumenti di monetizzazione per i creatorTragedia sulla Nomentana : Morti Valerio, Alessio, Leonardo, Simone, ...DEEBOT X1e Omni : L'ultimo robot aspirapolvere e lavapavimenti di ...Nuovo trailer di gioco di WILD HEARTS COD MODERN WARFAREII E WARZONE 2.0 - AGGIORNAMENTOTower of Fantasy presenta Alyss, l'ultimo simulacro in arrivoMeta Quest - Allenamento VR della settimanaGRID LEGENDS SCALDA I MOTORI CON UN'ESPANSIONE A TEMA INVERNOGli otto club protagonisti dell’eFootball Championship Pro 2023NOSTROMO PUNTA SUL DIGITALE GRAZIE A SHOPFULLYHi-Fi RUSH disponibile oraThe Elder Scrolls Online - nuova avventura, classe e storiaGarden In! DisponibileMILKMAN crea capi firmati VALORANT
di Zazoom di lunedì 10 gennaio 2022

Novak Djokovic vince causa : ordinato rilascio

Novak

La Corte Federale dell'Australia ha annullato la decisione del Commonwealth di cancellare il visto di Novak Djokovic. Il serbo deve essere rilasciato entro 30 minuti, ha ordinato il giudice. Il Governo è stato anche condannato a pagare le spese legali. Al tennista serbo è stato restituito il passaporto e potrà partecipare agli Australian Open, al via lunedì 17. Ma il Governo può ancora ordinare la sua espulsione.

È questo il verdetto della battaglia legale che vede coinvolto il tennista, finora bloccato a Melbourne senza poter entrare nel Paese per partecipare agli Australian Open perché non vaccinato. Nell'udienza di oggi, i legali di Djokovic hanno cercato di dimostrare la validità dell'esenzione dal vaccino del serbo dopo che questi aveva contratto il Covid lo scorso dicembre. Ma per il governo australiano l'infezione da Covid non è una motivazione sufficiente per ottenere l'esenzione medica e Novak Djokovic non ha fornito ulteriori prove evidenti di controindicazione al vaccino. Secondo quanto riferisce il Guardian, Djokovic aveva dichiarato alle autorità di frontiera all'ingresso in Australia di non essere vaccinato e di avere avuto il Covid due volte, nel giugno 2020 e lo scorso 16 dicembre, negativizzato poi il 22 dicembre.

Altre News per: novakdjokovicvincecausaordinatorilascio