Il Pokémon Ghirlanda Comfey è ora disponibile in Pokémon UNITEMAX VERSTAPPEN FIRMA CON EA SPORTSMARCELL JACOBS IN GARA SABATO 4 FEBBRAIO IN DIRETTA RAI!Yu-Gi-Oh! World Championship - annunciata l’edizione 2023GTA Online: bonus sulle missioni di vendita e rifornimento ...SpongeBob SquarePants The Cosmic Shake RecensionePUMA X Need For Speed Unbound: iconica collezione di crossover Lo Jokerit fa il suo ritorno in-game in EA SPORTS NHLASHIKA ISLAND - NUOVA MAPPA DELLA STAGIONE 2 DI COD WARZONE 2GeForce NOW - nuovi giochi e moltissime novitàGUNDAM EVOLUTION STAGIONE 3 E NUOVI CONTENUTIThe Sims 4 annuncia l’espansione Crescendo Insieme10 falsi miti pericolosi sulla cybersecurity svelati da Panda SecuritySan Valentino: con iotty PLUS in coppia ci si illumina di piùMonster Hunter Rise: Sunbreak Aggiornamento gratuito dal 7 febbraioSamsung Galaxy Unpacked 2023 Galaxy Book3Samsung Galaxy Unpacked serie Galaxy S23Nuova in-game Capsule annunciata per il VCT LOCK//INLegends of Runeterra: programma 2023 e novitàNuovo gameplay trailer di Hogwarts LegacySan Valentino: Regali tech & green, consigliati da CertiDealWWE 2K23: Your Time is NowNVIDIA STUDIO DIGEST - tutto sugli annunci Annunciato lo Stealth Adventure STEEL SEEDMario Kart 8 Deluxe Seasonal Circuit Italy: ultima tappa 5 febbraio
di Giuseppe Saieva di mercoledì 20 ottobre 2021

Crysis Remastered Trilogy Recensione PS5

Crysis Remastered Trilogy

Crysis Trilogy Remastered - PS4

Oggi vi parlo della serie di Crysis, uscita alla fine degli anni 2000 per poi concludersi con l'ultimo capitolo nel 2013. I ragazzi di Crytek, noti per lo sviluppo di Far Cry, con Crisys diventarono molto famosi non solo per la grafica spacca mascella del titolo, ma anche per le tante innovazioni introdotte in quegli anni.

La loro fama fu data anche per l'ottimizzazione del gioco su console. Infatti, nonostante Crysis fosse un gioco sviluppato per PC, su console girava molto bene. Anche gli altri due episodi furono adattati su console; il terzo capitolo in particolare, nonostante sfoggiasse una buona grafica, si distinse anche per l'ottima fluidità. Naturalmente, le versioni PC erano su un altro pianeta. Vantavano una grafica ai massimi livelli e una fluidità impensabile sulle console di quei tempi (PS3/Xbox 360).

Crysis Remastered Trilogy


Dopo averli provati e riprovati nella versione PS5, ecco le mie impressioni di questa Crysis Remastered Trilogy.

Crysis


In Crysis Remastered, primo capitolo della serie, il giocatore veste i panni del soldato scelto Jake Dunn. Il protagonista indossa una speciale nanotuta e deve indagare su un messaggio ricevuto circa una scoperta che può cambiare il destino della terra. Qui entrano in gioco i poteri della nanotuta che saranno il fulcro di tutti e tre gli episodi di Crysis. La nanotuta conferisce molta varietà al gameplay; infatti, è possibile correre molto più veloce, saltare molto in alto, creare uno scudo protettivo, diventare invisibili ecc. Il gioco mette anche un ricco armamentario a disposizione del giocatore.

Sul piano tecnico è stato fatto un ottimo lavoro. Gli sviluppatori hanno aggiunto tanti effetti - tra cui ombre più definite, illuminazione dinamica ecc - che di sicuro rendono questo primo capitolo veramente bello da giocare e al passo coi tempi. Tutte queste aggiunte fanno sembrare Crisys molto recente con dei panorami da togliere il fiato. Su PS5 il gioco, oltre che bello da vedere, è anche molto fluido; infatti, il frame rate è ancorato sui 60 fps con cali di frame pari a zero. La risoluzione, invece, è fissata a 1440p dinamici. Frame rate e risoluzione sono uguali su tutte e tre i capitoli della Remastered.

Crysis Remastered Trilogy

Crysis Remastered Trilogy, Xbox One/Series X


Crysis 2

Crysis 2 Remastered è il meno riuscito dell'intera serie. Il motivo è da imputare al fatto che è stato il primo approccio di Crytek con le conversioni su console. In Crysis 2 il giocatore impersona un certo Alcatraz, un marine che deve trovare il Dottor Nathan Gould. Durante le ricerche, la squadra di Alcatraz viene sterminata; lui viene salvato da un membro del team Raptor che gli dona la sua Nanotuta versione 2.0. Questa avventura porterà Alcatraz in una New York distrutta. Crysis 2 è il capitolo meno riuscito. Crytek in Crysis 2 ha voluto cambiare tutto rispetto al passato. Infatti, il level design è stato modificato per donare al giocatore una mappa molto lineare, con livelli più chiusi e una minore libertà in generale.

Nonostante la Remaster renda splendida la New York del gioco, i difetti dell'originale restano tutti. Gli sviluppatori hanno reso il titolo molto accattivante aggiungendo tanti effetti come il Temporal Anti-Aliasing. Anche le ombre, l'illuminazione e i modelli poligonali dei personaggi sono stati migliorati. A differenza del primo e del terzo capitolo, però, Crysis 2 ha alcune texture di qualità inferiori e qualche calo di frame. Nonostante tutto il gioco risulta senza dubbio più attuale e avvincente rispetto all'originale.

Crysis Remastered Trilogy

Crysis Remastered Trilogy NSW - Nintendo Switch


Crysis 3

Crysis 3 Remastered
è l'ultimo capito e il più bilanciato, sia a livello tecnico che di gameplay. Crysis 3 è collegato ai fatti accaduti un ventennio prima su Crysis 2. New York è controlla dalla CELL che ha intrappolato gli alieni sotto una gigantesca cupola. La CELL inizia a produrre e vendere energia prodotta grazie alla tecnologia aliena, ma ha molti debitori; questi per pagare i debiti lavorano per la stessa CELL. Prophet, tenuto in vita dai militari, ha avuto una visione sul futuro dove la razza umana veniva sterminata dagli alieni. Quindi si unisce a Psyco per combattere sia la CELL che gli alieni.

In Crysis 3 gli sviluppatori della Crytek fanno un passo indietro guardando più al primo capitolo. Infatti, il giocatore si troverà davanti dei livelli molto più aperti che incoraggeranno diversi modi di approccio e stili di gioco differenti. Quindi, si avrà modo di scegliere come procedere per affrontare nemici, missioni, ostacoli, ecc. Gli sviluppatori hanno anche aggiunto una nuova arma, l'arco, che non consuma energia e strizza l'occhio per un approccio molto stealth.

Per quanto riguarda l'aspetto tecnico, Crysis 3 è il capitolo meglio riuscito delle Remastered. Essendo il più recente, più ricco e dettagliato, è stato molto semplice aggiungere le migliorie già citate per gli altri due capitoli. L'assenza di una versione dedicata alla Nex-Gen ha limitato alcune funzionalità; tuttavia, il colpo d'occhio non manca e si rimane stupiti ad esempio dalla bellezza della vegetazione, dall'effetto pioggia, ma anche le ombre e l'illuminazione sono strabilianti. Non da meno il comparto audio, anche se le feature audio 3D mancano. In Crysis 3 si potrà decidere se attivare o meno i riflessi e il dettaglio massimo; questi anche se attivi non influenzano minimamente il motore di gioco che risulta sempre fluidissimo.

Crysis Remastered Trilogy

Videogiochi Console e Accessori


Conclusioni

Crysis Remastered Trilogy è una buonissima e riuscita Remastered. Ad un prezzo onesto consente di giocare a tre ottimi sparatutto con grafica migliorata. Mentre Crysis 1 e 3 si sono dimostrati molto fluidi, Crysis 2 invece, in quel senso, ha qualche piccolo problema. Tuttavia, restano comunque un bel vedere e si lasciano giocare bene; quindi sono consigliatissimi a chi non ha mai giocato la serie e un pò meno a chi invece ha giocato gli originali.

Voto 8/10


Altre News per: crysisremasteredtrilogyrecensione