Conan Exiles: Age of Sorcery capitolo 2 è ora disponibile!Battlefield 2042 aggiornamento 3.1Destiny 2 - Stagione dei Serafini disponibileCOD Mobile World Championship 2022: dal 15 al 18 dicembre in North ...realme e Mkers organizzano un torneo di gamingCuphead - edizione fisicaRivelati dettagli sui Pokémon Leggendari Koraidon e MiraidonHogwarts Legacy: nuovo video “Making the Music”Imparare con i videogiochi in classeIl cybercrime non va in vacanzaFARMING SIMULATOR 22 - NUOVO YEAR 2 SEASON PASSNVIDIA | ITNS NovembreKingston - a Natale il 40% degli italiani sceglie la tecnologiaiRobot: un milione e mezzo di Roomba venduti in ItaliaCLASH: ARTIFACTS OF CHAOS, UNA DEMO ESCLUSIVA SU XBOXProscenic T22 RecensioneRudy Zerbi : ho scoperto chi era il mio vero padre a 30 anniAl GF Vip Pamela Prati contro Wilma Goich e Patrizia RossettiDevolo Mesh WiFi 2 Multiroom RecensionePrimo sguardo della key art di Star Wars Jedi: SurvivorLe ultime su Project LSiti di Incontri : Come trovare l'amore in sicurezza su InternetIntel “One Trillion” (1.000 miliardi) transistor E-shopping sicuro: i consigli di WallapopGiocare o lavorare in VR - I visori di Meta sono il regalo perfetto
di Mario Ferrazzuolo di lunedì 9 agosto 2021

Temù, trovato un cadavere : potrebbe essere l'ex vigilessa Laura Ziliani

Temù

Un cadavere è stato ritrovato nel torrente nei pressi della centrale idroelettrica di Temù, in provincia di Brescia: il corpo è in evidente stato di decomposizione. Tra le ipotesi, quella potrebbe essere Laura Ziliani - l'ex vigilessa di cui si sono perse le tracce l'8 maggio: una sua scarpa era stata ritrovata non lontano dal luogo del ritrovamento.

Laura Ziliani è scomparsa dopo aver fatto una passeggiata dalla sua casa di Temù. Domenica 8 agosto, è stato ritrovato un corpo in decomposizione nel torrente nei pressi della centrale idroelettrica del comune in provincia di Brescia. In questo stato avanzato è difficile capire se si tratti o meno di Laura Ziliani: solo gli accertamenti dei prossimi giorni potranno confermarlo. Purtroppo tra gli indizi che si tratti del corpo della donna c'è il fatto che il cadavere è stato ritrovato a circa 500 metri dal luogo dove il 23 maggio è stata individuata una delle due scarpe da trekking dell'ex vigile: la scarpa è stata ritrovata nel torrente Fumeclo che attraversa Temù e poi sfocia nell'Oglio. Ora sono in corso tutte le indagini sul caso: tra le ipotesi che stanno prendendo piede c'è anche quella che il maltempo degli ultimi giorni possa aver trascinato il corpo al punto da essere scoperto.

Non resta che attendere conferme. Sono ancora molti i dubbi su quanto accaduto a Laura Ziliani già travolta da una tragedia nel 2012 quando il marito morì durante un'escursione in montagna. Nei mesi scorsi la Procura ha iscritto nel registro degli indagati le due figlie, Paola e Silvia Zani, le prime ad aver lanciato l'allarme dopo non aver visto rientrare la madre, con l'accusa di omicidio. Intanto la villa di Temù è stata sequestrata. Pochi giorni dopo, anche il fidanzato di una delle figlie era tra i sospettati di complicità in omicidio volontario e occultamento di cadavere.

Altre News per: temùtrovatocadaverepotrebbeesserevigilessalaura