Nokia 6310 disponibile in ItaliaHorizon Forbidden West - padroneggia nuove abilitàASUS presenta nuovi router Apex Legends: Escape - Trailer del GameplayAll Service Web di Nicola Sangiorgi : Soluzione completa per la tua ...GTA Trilogy: requisiti PCPadova : marito e moglie no vax in terapia intensivaRoma : Chi percepisce il reddito di cittadinanza lavorerà per pulire ...Trading di azioni e valute per Principianti : cosa devi sapereBici Elettrica GOGOBEST GF600 : Una Fat Bike adatta a tutti i percorsiVerso Inter-Juventus come arrivano le due squadreOpen Arms : Richard Gere testimone al processo contro Matteo SalviniState of Play annunciato a sorpresa da SonyMolasses Flood si unisce a CD PROJEKT GroupLa Startup della Consulenza SEOGTA: The Trilogy The Definitive Edition data di uscita ufficialeLiceale morta dopo il vaccino Pfizer : E' una fake newsRai Radio2, Pierluigi Diaco intervista inedita a Giovanni MalagòCastlevania: Grimoire Of Souls arriva l’Halloween updateLA MIA AMICA PEPPA PIG IL VIDEOGIOCO È ORA DISPONIBILENilox presenta la nuova Action Cam Mini Wi-Fi 3Celly presenta la gamma TRAINER: 4 smartwatch e fitness trackerCelly pensata una Collection - cuffie auricolari e accessori per i ...DANIEL WELLINGTON LANCIA L'ICONIC LINK AUTOMATICVulcan TKL PRO White - la Tastiera Gaming di ROCCAT
di Vito Manzione di sabato 7 agosto 2021

Scuola, Green pass : 217mila professori ancora non vaccinati

Scuola, Green pass : 217mila professori ancora non vaccinati

Tra il personale scolastico - docenti e altri operatori scolastici - vi sono 217.870 soggetti che ad oggi non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino, pari al 14,87% della forza lavoro. 

I dati sono contenuti nel rapporto settimanale del governo sulle vaccinazioni in Italia. La scorsa settimana erano 220.605. I dati mostrano anche che in cinque regioni/province autonome le persone in attesa della prima dose o della singola dose superano il 30%. In particolare in Sicilia ha raggiunto il 42,64%, nella provincia autonoma di Bolzano il 37,4%, la Liguria con il 34,75%, la Sardegna con il 33,11 e la Calabria con il 30,96. 


Sanzioni pecuniarie per i dirigenti scolastici che non controllano il possesso della tessera verde da parte del personale in servizio nelle scuole. Il presidente dell'Ansa (Associazione Nazionale Bastioni), Antonello Giannelli, ai microfoni dell'Ansa commenta: «È normale che venga sanzionata la violazione di un obbligo. Succede anche per chi non vigila sul divieto di fumo o per chi non denuncia subito all'Inail gli infortuni sul lavoro. Trovo però inaccettabile che le risorse umane che da tempo chiediamo, cioè più segretarie e quadri intermedi, e che sono assolutamente necessarie per svolgere i sempre più numerosi compiti che vengono richiesti, non siano assegnate alla Scuola da loro. La politica dovrà ricordare gli elettori anche al momento del rinnovo contrattuale -che presto arriverà al loro cuore- e non solo quando avranno bisogno di dirigenti che, con serietà e soprattutto con grande senso dello Stato, risolvano i problemi più spinosi». 

Chiediamo al più presto la modifica della norma che prevede sanzioni ai presidi "per violazione della normativa sul lasciapassare verde nella Scuola". Lo dice la segretaria della Cisl Scuola, Maddalena Gissi. “Si prevede un nuovo profilo per il dirigente, l'ispettore sanitario: non è possibile, i dirigenti svolgono un compito di direzione e di guida educativa e pedagogica, ogni distrazione arreca danno e il dirigente non può essere identificato da un adempimento che non gli appartiene loro funzione. "La legge prevede una sanzione che va da 400 a 1.000 euro per i preposti, come quelli preposti ai controlli in altri settori". Abbiamo incontrato dirigenti scolastici che sono diventati ingegneri, architetti e persino distributori di scrivanie per accelerarne la diffusione ", l'anno scorso, nelle aule. Basta. 

Il 1 settembre - continua Gissi- riprenderanno le attività del Piano Estivo e decine di persone che non sono dipendenti della Scuola, non sono dipendenti dello Stato ma provengono da associazioni, privati i settori e il terzo settore entreranno nella Scuola come parte della meravigliosa esperienza che sono i patti di comunità. Il dirigente non è chiamato a nuovi controlli sul Green pass, ha già molte responsabilità al di fuori della carica. È necessario comprendere l'errore commesso: è un altro onere di responsabilità a livello civile e pecuniario che non può essere imposto ai dirigenti scolastici.

Altre News per: scuolagreenpass217milaprofessoriancoravaccinati