Valentino Rossi prova la sua nuova BMW GT sul Circuito di BarcellonaMuore a 36 anni runner alla Maratona di Londra a 5 Km dal traguardoNZXT annuncia la nuova scheda madre N7 B650E ATXCLASH: ARTIFACTS OF CHAOS - UNA DEMO PER LO STEAM NEXT FESTLeague of Legends - presentate le novità della pre-season 2023Reply Game Studios tprotagonisti di PRESS START Video Game Student ...TOWER OF FANTASY - arriva “VERA” il 20 ottobreLUCCA COMICS & GAMES 2022: NUOVE DISPONIBILITÀ BIGLIETTIStephen Curry sbarca su PGA TOUR 2K23 Bethesda: Celebrazioni per i 25 anni di FalloutTurtle Beach - Le STEALTH 700 GEN 2 MAX per PlayStation disponibiliAssicurazione Auto: cosa fare in caso di incidente con veicoli privi ...Bowers & Wilkins Px8: il mercato ha un nuovo riferimentoIIDEA annuncia i finalisti dei Video Game Student AwardsQuali sono i migliori vini della Campania?PAW Patrol Grand Prix RecensioneROCCAT Vulcan II Mini - piccola ma dalle grandi prestazioniCarnival Pride: Bambino americano rischia di annegare sulla nave da ...A Scalea Antonio Russo uccide la compagna Ilaria Sollazzo a colpi di ...Maratona di Londra,-LA DIRETTA STREAMING- ecco i protagonisti di ...NVDIA STUDIO DIGEST di SettembreLa Cassazione conferma ergastolo a Leonardo CazzanigaPresidente Joe Biden firma legge contro shutdownLe bici elettriche Bezior X500 e M1 sono in offerta a un prezzo mai ...FIFA 23 viene lanciato oggi in tutto il mondo
di Mario Ferrazzuolo di mercoledì 23 giugno 2021

Nicola Tanturli è vivo, Alberto Matano: Ho pianto, Giuseppe Di Tommaso stava simulando un percorso

Nicola

Alberto Matano, conduttore televisivo di La vita in diretta, racconta a Fanpage l'emozione di quando Giuseppe Di Tommaso, suo inviato, lo chiama per comunicargli il ritrovamento del piccolo Nicola Tanturli : “Era lì perché stava cercando di immaginare un ipotetico percorso, di simulare lo spostamento possibile di un bambino così piccolo da un casolare così diroccato. È stata una meravigliosa coincidenza, la vita che ti apre al miracolo senza preavviso.”

“Giuseppe aveva il telefono che non prendeva, quindi è tornato di corsa su per cercare soccorsi e rivolgersi ai carabinieri che erano ancora impegnati nelle ricerche. Insieme, sono tornati giù e uno dei carabinieri si è calato nella scarpata tra i rovi, dove ha trovato il piccolo Nicola che voleva la sua mamma.”

“Dipende tutto dal come lo fai, non dovremmo mai cadere vittime di pericolose generalizzazioni. È un approccio personale del giornalista che affronta i fatti più cruenti e la cronaca nera. Noi a La vita in diretta cerchiamo di farlo con onestà e il più possibile ancorati alla realtà. Anche per il caso di Denise Pipitone, alcune piste non le ho mai cavalcate, perché le segnalazioni sono fondamentali ma se l'età di una ragazza non coincide è inutile alimentare false speranze. Anche perché ho troppo a cuore il patto di fiducia con i telespettatori, non sono per la spettacolarizzazione del dolore.”

Altre News per: nicolatanturlivivoalbertomatanopiantogiuseppe